Domenica 20 Gennaio 2019 | 10:12

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Mattarella, Matera è il Sud che innova

Mattarella, Matera è il Sud che innova

 
PALERMO
A Catania 'Il flauto magico'

A Catania 'Il flauto magico'

 
Tv: Celentano alle prove a Verona, ma è mistero su 'Adrian'

Tv: Celentano alle prove a Verona, ma è mistero su 'Adrian'

 
ROMA
A San Valentino in sala Mamma + mamma

A San Valentino in sala Mamma + mamma

 
ROMA
'Fermo al piano', torna Michele Amadori

'Fermo al piano', torna Michele Amadori

 
BOLOGNA
Haendel aprirà il 38/mo Bologna Festival

Haendel aprirà il 38/mo Bologna Festival

 
ROMA
Arriva la serie Nightflyers

Arriva la serie Nightflyers

 
ROMA
La favorita, gelosie a corte

La favorita, gelosie a corte

 
ALESSANDRIA
Morto creatore Le ultime parole famose

Morto creatore Le ultime parole famose

 
MATERA
'Ars Excavandi' per scoprire Matera

'Ars Excavandi' per scoprire Matera

 
SENIGALLIA (ANCONA)
Discoteca,comitato tutela salute giovani

Discoteca,comitato tutela salute giovani

 

ROMA

Torna il libro su mosaico 'Ara Pacis'

Presentata al Museo la riedizione del volume

Torna il libro su mosaico 'Ara Pacis'

ROMA, 12 DIC - Dodici anni dopo la sua posa, il mosaico 'Ara Pacis' di Palladino - istallato presso l'altare della pax augustea nella struttura di vetro e acciaio dell'architetto Richard Meier - torna ad essere celebrato ed ammirato anche attraverso il libro a lui dedicato. La ristampa del volume 'Ara Pacis - un mosaico di Mimmo Palladino' è stata presentata presso il Museo dell'Ara. A promuoverla Consulbrokers, società di brokeraggio di livello internazionale, in occasione dei suoi 30 anni di attivita'. "Paladino si impegnò molto per trasmettere tutta l'anima dell'Ara Pacis nel suo mosaico, andando addirittura ad usare solo tessere usate anche in epoca romana. Vedere, quindi, questo mosaico riportato alla sua importanza, mi inorgoglisce", ha detto il critico d'arte Ludovico Pratesi. "Il Museo dell'Ara Pacis, anche grazie al mosaico del Paladino, rimane tra i più importanti di Roma", le parole di Orietta Rossini, della sovrintendenza capitolina ai beni culturali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400