Domenica 20 Gennaio 2019 | 20:21

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Imcassi Usa, Glass subito in vetta

Imcassi Usa, Glass subito in vetta

 
FIRENZE
Chiude 'Marina Abramovic' a Firenze,code

Chiude 'Marina Abramovic' a Firenze,code

 
NAPOLI
Preziosi 'eccellenza' ad Hollywood

Preziosi 'eccellenza' ad Hollywood

 
ROMA
Nuovo album da solista per Lang Lang

Nuovo album da solista per Lang Lang

 
LOS ANGELES
Corsa agli Oscar, il 22/1 le nomination

Corsa agli Oscar, il 22/1 le nomination

 
ROMA
Jenkins, l'amore contro il razzismo

Jenkins, l'amore contro il razzismo

 
ROMA
Marco eliminato, protesta ad Amici

Marco eliminato, protesta ad Amici

 
ROMA
Tornano le storie di This Is Us

Tornano le storie di This Is Us

 
ROMA
Ex-Otago, dai baretti ai palazzetti

Ex-Otago, dai baretti ai palazzetti

 
NUORO
Il museo Man di Nuoro compie 20 anni

Il museo Man di Nuoro compie 20 anni

 
ROMA
Compagnia del Cigno, il cast ad Amatrice

Compagnia del Cigno, il cast ad Amatrice

 

FIRENZE

Firenze, formelle 'commesso' a Opificio

Esposizione dedicata a concorso indetto nel 1953

Firenze, formelle 'commesso' a Opificio

FIRENZE, 10 DIC - E' composta da tre disegni con relativi lucidi, quattro bozzetti a colori e 16 formelle in pietre dure e tenere realizzate con la tecnica fiorentina del 'commesso', anche noto come 'mosaico fiorentino', la mostra 'Il Novecento per il museo dell'Opificio delle pietre dure' in programma fino al 4 maggio nella sede del Museo dell'Opificio a Firenze. Curata da Sandra Rossi e Annalisa Innocenti, l'esposizione espone i risultati di un concorso per formelle e bozzetti bandito nel 1953. Allora l'obiettivo era rinnovare in chiave contemporanea l'antica tradizione della manifattura, nata nel 1588 con Ferdinando I de' Medici, arricchendo di nuove opere la collezione del museo, che, dopo la guerra, aveva riaperto solo nel 1952, con il nuovo allestimento del direttore Lando Bartoli. Tra le opere esposte c'è anche la formella il cui bozzetto di Alvaro Monnini, vinse il primo premio del concorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400