Domenica 20 Gennaio 2019 | 21:10

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Imcassi Usa, Glass subito in vetta

Imcassi Usa, Glass subito in vetta

 
FIRENZE
Chiude 'Marina Abramovic' a Firenze,code

Chiude 'Marina Abramovic' a Firenze,code

 
NAPOLI
Preziosi 'eccellenza' ad Hollywood

Preziosi 'eccellenza' ad Hollywood

 
ROMA
Nuovo album da solista per Lang Lang

Nuovo album da solista per Lang Lang

 
LOS ANGELES
Corsa agli Oscar, il 22/1 le nomination

Corsa agli Oscar, il 22/1 le nomination

 
ROMA
Jenkins, l'amore contro il razzismo

Jenkins, l'amore contro il razzismo

 
ROMA
Marco eliminato, protesta ad Amici

Marco eliminato, protesta ad Amici

 
ROMA
Tornano le storie di This Is Us

Tornano le storie di This Is Us

 
ROMA
Ex-Otago, dai baretti ai palazzetti

Ex-Otago, dai baretti ai palazzetti

 
NUORO
Il museo Man di Nuoro compie 20 anni

Il museo Man di Nuoro compie 20 anni

 
ROMA
Compagnia del Cigno, il cast ad Amatrice

Compagnia del Cigno, il cast ad Amatrice

 

PALERMO

Bohème con Rebeka e Polenzani

Al Teatro Massimo. Regia di Pontiggia, sul podio il maestro Oren

Bohème con Rebeka e Polenzani

PALERMO, 10 DIC - Marina Rebeka e Matthew Polenzani, due star della lirica, debuttano giovedì sera al Teatro Massimo di Palermo per il ritorno in scena di "Bohéme", capolavoro di Puccini che ogni italiano sa canticchiare. La Rebeka è il soprano lettone che canta nella parte della fioraia Mimì, la protagonista, ruolo che pochi mesi fa ha sostenuto alla Staatsoper di Vienna; bellissima voce e ottima capacità interpretativa. Rodolfo è lo statunitense Polenzani, star del Metropolitan di New York. La regia è di Mario Pontiggia, scene e costumi di Francesco Zito, che alludono non a Parigi, dove l'opera si svolge, ma ad una eleganza preziosa, in una Palermo Liberty, con le cancellate della Fonderia Oretea e i saloni di Villa Igea. Ma nei tre cast previsti dal teatro ci sono anche due palermitane: Jessica Nuccio e Roberta Mantegna. Sul podio Daniel Oren, amatissimo dal pubblico palermitano, che torna in città dopo il successo che ebbe lo scorso anno con "Adriana Lecouvreur". Si replica fino al 23 dicembre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400