Lunedì 10 Dicembre 2018 | 22:28

NEWS DALLA SEZIONE

FIRENZE
Firenze, formelle 'commesso' a Opificio

Firenze, formelle 'commesso' a Opificio

 
ROMA
Arriva il fenomeno tv Carcereiros

Arriva il fenomeno tv Carcereiros

 
FIUMICINO

 
NEW YORK
La Favorita, 14 nomination ai Critics (2)

La Favorita, 14 nomination ai Critics (2)

 
NEW YORK
L'Amica geniale candidata ai Critics

L'Amica geniale candidata ai Critics

 
MILANO
Laura Pausini, a Milano evento speciale

Laura Pausini, a Milano evento speciale

 
VERONA
Verona Minor Hierusalem, nuovi itinerari

Verona Minor Hierusalem, nuovi itinerari

 
PALERMO
Bohème con Rebeka e Polenzani

Bohème con Rebeka e Polenzani

 
ROMA
Hit parade, Mengoni subito in vetta

Hit parade, Mengoni subito in vetta

 
FIRENZE
Mostre, a Casa Buonarroti 'Vasimania'

Mostre, a Casa Buonarroti 'Vasimania'

 
TREVISO
A Treviso Poetic Boom Boom

A Treviso Poetic Boom Boom

 

ROMA

Michael Dobbs, Ue è lenta e inefficiente

Autore di House of Cards, 'ottimista sul futuro del Regno Unito'

Michael Dobbs, Ue è lenta e inefficiente

ROMA, 7 DIC - "La verità è che l'Unione Europea è diventata artritica, lenta, iper burocratica ed estremamente inefficiente. E dato che non può essere assolutamente riformata è meglio uscirne. Detto questo il Regno Unito rimarrà sempre un alleato dell'Unione Europea, camminerà sempre a fianco ma non sarà più dentro alla Ue o all'Europa più in generale e non sarà più sottoposto ai diktat di Bruxelles". Lo ha detto all'ANSA Michael Dobbs, membro della Camera dei Lord dal 2010, a 'Più libri più liberi', dove è il protagonista di uno dei più attesi incontri con il primo capitolo di una nuova serie di thriller politici, 'Il giorno dei Lord'(Fazi editore). "Sono molto ottimista sul futuro. L'Unione Europea ha spaccato il Paese, lo ha diviso e quindi uscendo dalle Ue il primo beneficio sarà quello di superare queste divisioni e di metterle alle nostre spalle" ha spiegato Dobbs parlando della situazione del suo Paese. "Con la Brexit non si tratta di voltare le spalle all'Europa ma, al contrario, di aprirci al resto del mondo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400