Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 14:49

NEWS DALLA SEZIONE

NAPOLI
Sarnelli canta "Tu sì meglio 'e me"

Sarnelli canta "Tu sì meglio 'e me"

 
MILANO
Fashion week celebra uomo 'spendaccione'

Fashion week celebra uomo 'spendaccione'

 
FIRENZE
Mostre: sguardo su visitatori musei

Mostre: sguardo su visitatori musei

 
POTENZA
Matera 2019: la diretta Rai con Proietti

Matera 2019: la diretta Rai con Proietti

 
BOLOGNA
Paolo Conte, cerco la Bologna magra

Paolo Conte, cerco la Bologna magra

 
TORINO
Museo Torino acquista abito Sofia Loren

Museo Torino acquista abito Sofia Loren

 
MILANO
In mostra Milano e gli etruschi

In mostra Milano e gli etruschi

 
MILANO
Sonohra, parte il nostro nuovo inizio

Sonohra, parte il nostro nuovo inizio

 
POMPEI (NAPOLI)
Reperti etruschi in mostra a Pompei

Reperti etruschi in mostra a Pompei

 
ROMA
Le Vibrazioni, a marzo al Forum Assago

Le Vibrazioni, a marzo al Forum Assago

 
ROMA
Martone, in Capri-Revolution c'è l'oggi

Martone, in Capri-Revolution c'è l'oggi

 

FIRENZE

Discendenti Cherubini,sì spoglie S.Croce

Appello lanciato da Muti ha raggiunto già oltre 35 mila firme

Discendenti Cherubini,sì spoglie S.Croce

FIRENZE, 7 DIC - Anche le ultime discendenti di Luigi Cherubini hanno firmato l'appello al presidente della Repubblica Sergio Mattarella per il rimpatrio delle spoglie del compositore fiorentino custodite a Parigi (dove morì nel 1842). Rilanciato da Riccardo Muti al Maggio musicale Fiorentino, l'appello, che chiede di portale le spoglie di Cherubini nella Basilica di Santa Croce a Firenze, ha già raccolto oltre 35 mila firme. Patrizia Ottolini e Monica Ricci, nipoti del paroliere e musicista Bixio Cherubini, a sua volta pronipote di Luigi, hanno visitato il cenotafio dell'antenato in Santa Croce e si sono dette "entusiaste dell'iniziativa alla quale hanno aderito con emozione e orgoglio". L'appello è stato firmato, tra gli altri, dal direttore del Maggio, Fabio Luisi, del sindaco Dario Nardella e del sovrintendente del Maggio, Cristiano Chiarot che si è detto "molto contento che le discendenti del compositore abbiano aderito all'iniziativa" perché "rappresentano per la causa due delle firme più importanti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400