Giovedì 24 Gennaio 2019 | 04:57

NEWS DALLA SEZIONE

Nasce Holden Academy, la prima Università della Scrittura

Nasce Holden Academy, la prima Università della Scrittura

 
ROMA
Cesar, ecco le nomination

Cesar, ecco le nomination

 
ROMA
Alla Gam le Donne nell'arte

Alla Gam le Donne nell'arte

 
NEW YORK
Netflix entra nella lobby di Hollywood

Netflix entra nella lobby di Hollywood

 
ROMA
Pacifico, 8/3 esce Bastasse il cielo

Pacifico, 8/3 esce Bastasse il cielo

 
MILANO
Una targa per il Signor G su casa natale

Una targa per il Signor G su casa natale

 
TORINO
Skoglung, a Torino prima mondiale Winter

Skoglung, a Torino prima mondiale Winter

 
ROMA
Gerini conduce Amori e altri rimedi

Gerini conduce Amori e altri rimedi

 
ROMA
A Oscar Green Book amicizia antirazzista

A Oscar Green Book amicizia antirazzista

 
MATERA
Nel 2019 Mater(i)a si fa P(i)etra

Nel 2019 Mater(i)a si fa P(i)etra

 
FIRENZE
C.Pitti,l'artefice del ghetto di Firenze

C.Pitti,l'artefice del ghetto di Firenze

 

BARI

Emiliano, il Bif&st è il futuro per noi

Decaro, stimola dibattito pubblico. Capone, ora in Puglia 20 set

Emiliano, il Bif&st è il futuro per noi

BARI, 10 NOV - "Il Bif&st è il futuro per noi: sconfiggeremo il conformismo e i luoghi comuni perché il cambiamento si fa con la cultura". Lo ha sottolineato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, nel corso della presentazione del festival cinematografico che si svolgerà dal 27 aprile al 4 maggio 2019 a Bari. All'incontro con i giornalisti sono intervenuti anche l'assessore regionale all'Industria turistica e culturale, Loredana Capone, e il sindaco di Bari, Antonio Decaro. "Quest'anno - ha ricordato Emiliano - si festeggiano due anniversari importanti: i dieci anni della ricostruzione del teatro Petruzzelli (il prossimo 6 dicembre) ed i dieci anni del Bif&st. Queste due realtà sono nate insieme e sono l'orgoglio della città. Il 6 dicembre ci sarà una grande festa e il teatro Petruzzelli sarà aperto tutto il giorno alle maestranze che hanno contribuito alla ricostruzione e alle loro famiglie".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400