Domenica 18 Novembre 2018 | 10:42

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Panahi, arriva ultimo film clandestino

Panahi, arriva ultimo film clandestino

 
NEW YORK
Flop Burri da Phillips, invenduto a Ny

Flop Burri da Phillips, invenduto a Ny

 
NEW YORK
Oscar onorario attrice nera, prima volta

Oscar onorario attrice nera, prima volta

 
BARI
Pizzica e tamburello davanti Casa Bianca

Pizzica e tamburello davanti Casa Bianca

 
ROMA
I 90 anni di Topolino, icona pop

I 90 anni di Topolino, icona pop

 
ROMA
Pontecorvo, girare Fatima? Totalizzante

Pontecorvo, girare Fatima? Totalizzante

 
ROMA
'Lazzaro Felice' a Independent Spirit

'Lazzaro Felice' a Independent Spirit

 
NAPOLI
Foto ragazzi Parco Verde a Lucca

Foto ragazzi Parco Verde a Lucca

 
MILANO
Libri:'El Gringo Loco' medico campesinos

Libri:'El Gringo Loco' medico campesinos

 
VINCI (FI)
Leonardo nelle incisioni di Hollar

Leonardo nelle incisioni di Hollar

 
BOLOGNA
A Bologna un patto per la lettura

A Bologna un patto per la lettura

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

BARI

Emiliano, il Bif&st è il futuro per noi

Decaro, stimola dibattito pubblico. Capone, ora in Puglia 20 set

Emiliano, il Bif&st è il futuro per noi

BARI, 10 NOV - "Il Bif&st è il futuro per noi: sconfiggeremo il conformismo e i luoghi comuni perché il cambiamento si fa con la cultura". Lo ha sottolineato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, nel corso della presentazione del festival cinematografico che si svolgerà dal 27 aprile al 4 maggio 2019 a Bari. All'incontro con i giornalisti sono intervenuti anche l'assessore regionale all'Industria turistica e culturale, Loredana Capone, e il sindaco di Bari, Antonio Decaro. "Quest'anno - ha ricordato Emiliano - si festeggiano due anniversari importanti: i dieci anni della ricostruzione del teatro Petruzzelli (il prossimo 6 dicembre) ed i dieci anni del Bif&st. Queste due realtà sono nate insieme e sono l'orgoglio della città. Il 6 dicembre ci sarà una grande festa e il teatro Petruzzelli sarà aperto tutto il giorno alle maestranze che hanno contribuito alla ricostruzione e alle loro famiglie".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400