Giovedì 24 Gennaio 2019 | 04:59

NEWS DALLA SEZIONE

Nasce Holden Academy, la prima Università della Scrittura

Nasce Holden Academy, la prima Università della Scrittura

 
ROMA
Cesar, ecco le nomination

Cesar, ecco le nomination

 
ROMA
Alla Gam le Donne nell'arte

Alla Gam le Donne nell'arte

 
NEW YORK
Netflix entra nella lobby di Hollywood

Netflix entra nella lobby di Hollywood

 
ROMA
Pacifico, 8/3 esce Bastasse il cielo

Pacifico, 8/3 esce Bastasse il cielo

 
MILANO
Una targa per il Signor G su casa natale

Una targa per il Signor G su casa natale

 
TORINO
Skoglung, a Torino prima mondiale Winter

Skoglung, a Torino prima mondiale Winter

 
ROMA
Gerini conduce Amori e altri rimedi

Gerini conduce Amori e altri rimedi

 
ROMA
A Oscar Green Book amicizia antirazzista

A Oscar Green Book amicizia antirazzista

 
MATERA
Nel 2019 Mater(i)a si fa P(i)etra

Nel 2019 Mater(i)a si fa P(i)etra

 
FIRENZE
C.Pitti,l'artefice del ghetto di Firenze

C.Pitti,l'artefice del ghetto di Firenze

 

ROMA

Hugh Grant e uno scandalo molto inglese

Su Fox Crime dal 23/11, storia che scandalizzò Gb negli anni '70

Hugh Grant e uno scandalo molto inglese

ROMA, 10 NOV - Hugh Grant è uno degli attori più amati del mondo che negli anni, seppur con il volto segnato da qualche ruga in più, non solo ha forse acquistato in fascino, ma anche in punti da parte della critica e della stampa del settore. E' il protagonista di 'Uno scandalo molto inglese' (A Very English Scandal), la miniserie tv che arriva dal 23 novembre su FoxCrime con tre episodi pieni di intrigo, passione e mistero, un tentato omicidio e molto altro ancora. Una serie che riporta alla luce l'affaire Thorpe, astro nascente in politica negli anni '70: brillante, progressista, manipolatore, educato a Eton e Oxford, stava per diventare capo del Partito Liberale quando l'aspirante modello Norman Scott uscì allo scoperto affermando di essere stato il suo amante. Accanto a Grant c'è uno dei giovani attori britannici più dotati di talento, ovvero Ben Whishaw (Spectre; Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick) nel ruolo di Scott. La regia è affidata al due volte nominato all'Oscar Stephen Frears.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400