Mercoledì 21 Novembre 2018 | 20:57

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Jovanotti, ecco video Al Chiaro di Luna

Jovanotti, ecco video Al Chiaro di Luna

 
ROMA
Torna Nero/Giallo, ospiti Ribas e Tuti

Torna Nero/Giallo, ospiti Ribas e Tuti

 
ROMA
Verdone, amo sala, Netflix non si ferma

Verdone, amo sala, Netflix non si ferma

 
NAPOLI
Cibi e tavola Pompei in mostra al Mann

Cibi e tavola Pompei in mostra al Mann

 
NEW YORK
De Niro e la moglie si separano

De Niro e la moglie si separano

 
BOLOGNA
Testamenti di grandi italiani a Bologna

Testamenti di grandi italiani a Bologna

 
ROMA
Più libri, da Yehoshua a Dobbs

Più libri, da Yehoshua a Dobbs

 
LOS ANGELES
Torna Marte su National Geographic

Torna Marte su National Geographic

 
ROMA
Laurea a Bruck, Ho studiato ad Auschwitz

Laurea a Bruck, Ho studiato ad Auschwitz

 
BOLOGNA
'BilBOlBul' riflette sul fantastico

'BilBOlBul' riflette sul fantastico

 
ROMA
Bisio, Bentornato Presidente!

Bisio, Bentornato Presidente!

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ROMA

Con Prada in Cina una mostra su Liu Ye

Residenza Rong Zhai a Shangai dal 10 novembre al 20 gennaio 2019

Con Prada in Cina una mostra su Liu Ye

ROMA, 9 NOV - Prada presenta "Storytelling", una mostra personale del pittore cinese Liu Ye a cura di Udo Kittelmann, organizzata con il supporto di Fondazione Prada, in programma dal 10 novembre al 20 gennaio 2019 a Shanghai nella Rong Zhai, residenza storica del 1918 restaurata da Prada e riaperta nell'ottobre del 2017. Il progetto espositivo esplora l'opera di Liu Ye attraverso una selezione di 20 dipinti realizzati dal 1992 a oggi. L'immaginario intimo e sensuale di Liu Ye trova le sue molteplici fonti d'ispirazione nella letteratura, nella storia dell'arte e nella cultura popolare del mondo occidentale (c'è anche un Pinocchio) e orientale, dando vita ad atmosfere che evocano introspezione, purezza e sospensione. Nella sua pratica artistica coesistono racconto fiabesco e ironia, percorsi da una vena parodistica. A proposito della sua produzione, Liu Ye, nato a Pechino nel 1964, ha sottolineato che "ogni opera è un mio autoritratto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400