Venerdì 14 Dicembre 2018 | 17:38

NEWS DALLA SEZIONE

TORINO
Musei Reali, riapre Gabinetto Maneggio

Musei Reali, riapre Gabinetto Maneggio

 
TRIESTE
Premi: a Cipriani 'conti Auersperg' 2018

Premi: a Cipriani 'conti Auersperg' 2018

 
ROMA
Torna Mary Poppins, tra omaggio e magia

Torna Mary Poppins, tra omaggio e magia

 
FIRENZE
All'Archeologico Firenze 432 gemme

All'Archeologico Firenze 432 gemme

 
BOLZANO
Alto Adige 100 anni fa nacque Toni Ebner

Alto Adige 100 anni fa nacque Toni Ebner

 
CATANZARO
Canzone per royal baby,lettera da Londra

Canzone per royal baby,lettera da Londra

 
SIENA
Mostre: a Siena 'Una città ideale'

Mostre: a Siena 'Una città ideale'

 
TORINO
Torino,a Capodanno più grande show magia

Torino,a Capodanno più grande show magia

 
SIVIGLIA 14 DIC
Efa, Italia punta su Garrone-Rohrwacher

Efa, Italia punta su Garrone-Rohrwacher

 
MILANO
Anastasio, sono un libero pensatore

Anastasio, sono un libero pensatore

 
ROMA
A Edizioni Erickson Premio Speciale Dosi

A Edizioni Erickson Premio Speciale Dosi

 

ROMA

Morta Hebe Uhart, maestra racconto breve

Aveva 81 anni, suoi 'Traslochi' e Turismo urbano' di Jaca Book

Morta Hebe Uhart, maestra racconto breve

ROMA, 12 OTT - E' morta a 81 anni Hebe Uhart, considerata una delle più grandi scrittrici argentine contemporanee. Maestra del racconto breve, schiva, ritrosa, per nulla interessata al successo, la Uhart, scomparsa l'11 ottobre, era nata a Moreno, in provincia di Buenos Aires il 2 dicembre nel 1936, da madre di origini italiane, aveva studiato e poi insegnato filosofia e esordito nella narrativa nel 1962 con la raccolta di racconti "Dios, San Pedro y las almas". Ha pubblicato numerosi libri di racconti, principalmente con case editrici indipendenti. Lo comunica la casa editrice Jaca Book. In Italia è stata una delle prime autrici della collana di narrativa internazionale di Jaca Book, "Calabuig", che l'ha fatta conoscere nel nostro Paese con la pubblicazione delle due raccolte, entrambe tradotte dallo spagnolo da Maria Nicola, 'Traslochi' in cui mette in scena, attraverso il trasloco di una famiglia nell'Argentina rurale, incanti e misteri di vite apparentemente piatte e 'Turismo urbano'

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400