Domenica 21 Ottobre 2018 | 07:52

NEWS DALLA SEZIONE

BOLOGNA
Lucio Dalla, via il vincolo alla casa

Lucio Dalla, via il vincolo alla casa

 
ROMA
Fahrenheit 11/9, Trump quasi un Hitler

Fahrenheit 11/9, Trump quasi un Hitler

 
ROMA
Redford con la pistola nell'ultimo film

Redford con la pistola nell'ultimo film

 
ROMA
Animazione racconta khmer rossi e abuso

Animazione racconta khmer rossi e abuso

 
CASTIGLION FIORENTINO (AREZZO)
Pieracconi, finito montaggio ultimo film

Pieracconi, finito montaggio ultimo film

 
TORINO
Premio Bottari Lattes Grinzane a Yu Hua

Premio Bottari Lattes Grinzane a Yu Hua

 
Gabriele Cirilli, 30 anni di carriera con "Mi piace"

Gabriele Cirilli, 30 anni di carriera con "Mi piace"

 
ROMA
Rovazzi, penso a primo film da regista

Rovazzi, penso a primo film da regista

 
ROMA
Huppert, cinema ormai finestra sul mondo

Huppert, cinema ormai finestra sul mondo

 
ROMA
Pompei, nuovo significato scritta

Pompei, nuovo significato scritta

 
ROMA
Cirilli, 30 anni carriera con "Mi piace"

Cirilli, 30 anni carriera con "Mi piace"

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

CAPRI

Al Prix Italia 70 anni di Capri

L'isola nelle immagini Rai e abiti storici del made in Italy

Al Prix Italia 70 anni di Capri

CAPRI, 25 SET -C'è Jackie Kennedy che passeggia in notturna per via Camerelle aperta in suo onore; ci sono i colori dell'isola dei faraglioni, il clima di libertà e inclusione che l'ha sempre caratterizzata; la moda sbarazzina che ha attirato i più grandi stilisti del mondo. C'è un pezzo della storia di Capri nella mostra allestita in occasione delle celebrazioni per l'anniversario del Prix Italia, il concorso televisivo promosso dalla Rai e nato proprio sull'isola delle sirene, nel 1948. "Da Capri a Capri: 70 anni di storytelling internazionale" è allestita in cinque sale del Cuarto del Priore della Certosa di san Giacomo per raccontare, attraverso immagini, suoni, e una serie di capi e oggetti di cui l'isola è stata ispiratrice e la Rai testimone con le sue riprese e le sue cronache, la trasformazione da rifugio per pochi a mito pop amato nel mondo. Curata da Fabiana Giacomotti, allestita dal Prix Italia con il contributo del Centro di Produzione Rai di Napoli, l'esposizione, è aperta fino al 30 settembre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400