Mercoledì 21 Novembre 2018 | 06:27

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Aula Montecitorio, 100 anni di storia

Aula Montecitorio, 100 anni di storia

 
MILANO
De Gregori, cerco novità in musica live

De Gregori, cerco novità in musica live

 
ROMA
Amoroso, album 10 certificato platino

Amoroso, album 10 certificato platino

 
ROMA
Auditorium lancia black days cultura

Auditorium lancia black days cultura

 
VOLTERRA (PISA)
A Volterra festival del teatro reportage

A Volterra festival del teatro reportage

 
PARMA
Musica: a Parma il 12/o Barezzi Festival

Musica: a Parma il 12/o Barezzi Festival

 
PESCARA
Parodia abruzzese Maneskin, boom su web

Parodia abruzzese Maneskin, boom su web

 
NEW YORK
Flop ascolti House of Cards senza Spacey

Flop ascolti House of Cards senza Spacey

 
MILANO
Pupo, tra talenti Strafactor e Pinocchio

Pupo, tra talenti Strafactor e Pinocchio

 
FIRENZE
Premi, il Pinocchio a Andrea Balestri

Premi, il Pinocchio a Andrea Balestri

 
ROMA
Martini, al Tff vedremo gli 'invisibili'

Martini, al Tff vedremo gli 'invisibili'

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

FIRENZE

Bocelli canta per Madonna di Fatima

Il tenore ha accolto l'invito di una vecchia compagna di scuola

Bocelli canta per Madonna di Fatima

FIRENZE, 16 SET - Folla come per un concerto, oltre 1.500 persone, nella piccola chiesa di San Bartolomeo di Quarate, nel comune di Bagno a Ripoli, alle porte di Firenze, dove il tenore Andrea Bocelli ha accettato l'invito ad essere presente e cantare per l'arrivo della statua della Madonna Pellegrina di Fatima. Il maestro ha risposto sì ("quando la Madonna chiama non si può dire no") all'invito di una vecchia compagna di classe, Patrizia Beccani, con lui all'istituto magistrale a Pontedera (Pisa). I due non si incontravano dal 1978 e la donna ha pensato a lui sia per accogliere la statua della Madonna, arrivata 5 giorni fa, sia per salutare il parroco, don Renato Bellucci, che tra poco si trasferirà in un'altra parrocchia della diocesi. Bocelli ha cantato alla messa, anche l'Ave Maria di Schubert, e ha concluso con una canzone "non proprio di chiesa, ma spero che la Madonna mi perdonerà", ha detto sorridendo, e ha salutato con 'Mamma'. Presente anche il sindaco di Bagno a Ripoli, Francesco Casini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400