Venerdì 24 Settembre 2021 | 11:42

NEWS DALLA SEZIONE

LONDRA
Cinema: E' morto Roger Michell, il regista di 'Notting Hill'

Cinema: E' morto Roger Michell, il regista di 'Notting Hill'

 
ROMA
Shawn Mendes annuncia tour mondiale, tappa a Bologna

Shawn Mendes annuncia tour mondiale, tappa a Bologna

 
PARIGI
Parigi intitola piazza a Juliette Gréco

Parigi intitola piazza a Juliette Gréco

 
CAGLIARI
Gigi Riva celebrato anche in musica e a teatro,opera inedita

Gigi Riva celebrato anche in musica e a teatro,opera inedita

 
PARIGI
Metoo: Asia Argento, denunciare violenze 'non mi ha aiutata'

Metoo: Asia Argento, denunciare violenze 'non mi ha aiutata'

 
LONDRA
Regista ultimo 007 critica Bond di Connery, 'uno stupratore'

Regista ultimo 007 critica Bond di Connery, 'uno stupratore'

 
ROMA
Carmen Consoli, i sogni possono diventare realtà

Carmen Consoli, i sogni possono diventare realtà

 
TORINO
CinemAmbiente, un festival per dire che è 'Time for Change'

CinemAmbiente, un festival per dire che è 'Time for Change'

 
ROMA
Coez, esce il nuovo inedito "Wu-Tang"

Coez, esce il nuovo inedito "Wu-Tang"

 
ROMA
Clooney regista per The Tender Bar con Affleck

Clooney regista per The Tender Bar con Affleck

 
ROMA
In Norvegia le riprese di The hanging sun, il cast

In Norvegia le riprese di The hanging sun, il cast

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

TORINO

Camera, tre mostre tra crimini e guerra

A Torino immagini di forte impatto

Camera, tre mostre tra crimini e guerra

TORINO, 26 GEN - Camera, Centro italiano per la fotografia di Torino, inaugura tre mostre con il filo conduttore dei crimini e delle guerre. 'Sulla scena del Crimine' curata da Diane Dufour, è il frutto di una ricerca di tre anni e propone un secolo di foto legate alle scene del crimine, dagli archivi della polizia francese alla guerra con i droni in Aghanistan. Sono queste immagini di forte impatto fra vittime di assassini, gulag sovietici, lager nazisti, fosse comuni in Iraq, mappature del territorio della prima guerra mondiale. 'Oh Man' della francese Lise Sarfati mostra undici scatti di uomini isolati, inconsapevoli di essere fotografati, che vagano nell'ambito di contesti urbani degradati della Los Angeles contemporanea. 'Kabyl + Baghdad' del giovane fotografo italiano Antonio Ottomanelli ritrae soprattutto i bianchi dirigibili americani che con i loro sensori sorvegliano quasi tutte le città dell'Afghanistan. Le mostre sono visitabili tutti i giorni tranne martedì fino al 1 maggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie