Domenica 21 Ottobre 2018 | 14:52

NEWS DALLA SEZIONE

BOLOGNA
Lucio Dalla, via il vincolo alla casa

Lucio Dalla, via il vincolo alla casa

 
ROMA
Fahrenheit 11/9, Trump quasi un Hitler

Fahrenheit 11/9, Trump quasi un Hitler

 
ROMA
Redford con la pistola nell'ultimo film

Redford con la pistola nell'ultimo film

 
ROMA
Animazione racconta khmer rossi e abuso

Animazione racconta khmer rossi e abuso

 
CASTIGLION FIORENTINO (AREZZO)
Pieracconi, finito montaggio ultimo film

Pieracconi, finito montaggio ultimo film

 
TORINO
Premio Bottari Lattes Grinzane a Yu Hua

Premio Bottari Lattes Grinzane a Yu Hua

 
Gabriele Cirilli, 30 anni di carriera con "Mi piace"

Gabriele Cirilli, 30 anni di carriera con "Mi piace"

 
ROMA
Rovazzi, penso a primo film da regista

Rovazzi, penso a primo film da regista

 
ROMA
Huppert, cinema ormai finestra sul mondo

Huppert, cinema ormai finestra sul mondo

 
ROMA
Pompei, nuovo significato scritta

Pompei, nuovo significato scritta

 
ROMA
Cirilli, 30 anni carriera con "Mi piace"

Cirilli, 30 anni carriera con "Mi piace"

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

ROMA

Costanzo, a 80 anni sono ancora curioso

Con il pubblico un rapporto di parentela. Intervisterei il Papa

Costanzo, a 80 anni sono ancora curioso

ROMA, 11 AGO - "Ottant'anni... Il momento giusto per ringraziare di essere arrivato fino a questa età. Per guardare al futuro, ma spesso anche al passato. E per sentirsi molto fortunato: sto bene, ancora riconosco, ho tre figli e quattro nipoti". E' un "ottimo bilancio", tra ironia e commozione, quello che traccia Maurizio Costanzo con l'ANSA, in vista del compleanno del 28 agosto. Un bilancio eccellente anche sul piano professionale: "Fin da ragazzo sognavo di fare il giornalista. Ho fatto la radio, la tv: sono in video da 42 anni. Ma la voglia ce l'ho ancora, è la stessa di quel ragazzo di tanti anni fa... Forse è un po' una malattia". A settembre "riparte in seconda serata su Canale 5 L'intervista, che si alternerà con il Costanzo show". Con il pubblico, sottolinea, "ho un rapporto di parentela". L'intervista alla quale è più affezionato, il faccia a faccia con la moglie Maria De Filippi che a febbraio 2017 fece record di share. L'ospite che gli piacerebbe avere nel suo salotto? "Lo dico sempre: il Papa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400