Martedì 11 Dicembre 2018 | 05:41

NEWS DALLA SEZIONE

FIRENZE
Firenze, formelle 'commesso' a Opificio

Firenze, formelle 'commesso' a Opificio

 
ROMA
Arriva il fenomeno tv Carcereiros

Arriva il fenomeno tv Carcereiros

 
FIUMICINO

 
NEW YORK
La Favorita, 14 nomination ai Critics (2)

La Favorita, 14 nomination ai Critics (2)

 
NEW YORK
L'Amica geniale candidata ai Critics

L'Amica geniale candidata ai Critics

 
MILANO
Laura Pausini, a Milano evento speciale

Laura Pausini, a Milano evento speciale

 
VERONA
Verona Minor Hierusalem, nuovi itinerari

Verona Minor Hierusalem, nuovi itinerari

 
PALERMO
Bohème con Rebeka e Polenzani

Bohème con Rebeka e Polenzani

 
ROMA
Hit parade, Mengoni subito in vetta

Hit parade, Mengoni subito in vetta

 
FIRENZE
Mostre, a Casa Buonarroti 'Vasimania'

Mostre, a Casa Buonarroti 'Vasimania'

 
TREVISO
A Treviso Poetic Boom Boom

A Treviso Poetic Boom Boom

 

BOLOGNA

Scoperto 1/o caso scorbuto antico Egitto

Scheletro di bambino di un anno con tracce della malattia

Scoperto 1/o caso scorbuto antico Egitto

BOLOGNA, 26 GEN - Lo scheletro di un bambino morto ad un anno d'età molto probabilmente di scorbuto nell'antico Egitto predinastico, tra il 3800 e il 3600 a.C., è stato trovato nel villaggio di Nag el-Qarmila, dall'Aswan-Kom Ombo Archaeological Project (Akap), missione archeologica congiunta delle Università di Bologna e Yale. Sul cranio, nonché su altri elementi dello scheletro i bioarcheologi che lavorano al progetto hanno evidenziato porosità riconducibili allo scorbuto, malattia dovuta alla carenza di vitamina C nell'organismo. La scoperta testimonia il primo probabile caso di scorbuto osservato nell'antico Egitto: una dato che mostra l'antichità della malattia e pone interrogativi sul tipo di alimentazione in uso all'epoca nella regione. È probabile infatti che il bambino fosse ancora allattato dalla madre e che quindi la carenza di vitamina C, responsabile della malattia, derivasse dalla dieta materna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400