Mercoledì 24 Ottobre 2018 | 00:54

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Fremaux, film Netflix a Cannes? Chissà

Fremaux, film Netflix a Cannes? Chissà

 
FIRENZE
Nuove didascalie per 180 sculture Uffizi

Nuove didascalie per 180 sculture Uffizi

 
FIRENZE
Galliani dona autoritratto agli Uffizi

Galliani dona autoritratto agli Uffizi

 
MILANO
Scala, 'L'elisir d'amore' arriva in tram

Scala, 'L'elisir d'amore' arriva in tram

 
ROMA
Glenn Miller Orchestra in Italia a marzo

Glenn Miller Orchestra in Italia a marzo

 
ROMA
Anastacia al Concerto Natale in Vaticano

Anastacia al Concerto Natale in Vaticano

 
MILANO
Maneskin, balliamo la nostra libertà

Maneskin, balliamo la nostra libertà

 
NEW YORK
Museo Washington, via Rotoli Mar Morto

Museo Washington, via Rotoli Mar Morto

 
ASTI
Si gira corto tratto da racconto Faletti

Si gira corto tratto da racconto Faletti

 
ROMA
I libri del 2019 a 'L'anno che verrà'

I libri del 2019 a 'L'anno che verrà'

 
ROMA
Festa Roma, un ladro come Glenn Gould

Festa Roma, un ladro come Glenn Gould

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

PORTLAND (USA)

Morto a 89 anni pop artist Indiana

Sua la serie di sculture LOVE degli anni '60

Morto a 89 anni pop artist Indiana

PORTLAND (USA), 22 MAG - L'artista pop Robert Indiana, conosciuto in particolare per la sua serie di sculture 'LOVE' degli anni '60, è morto nella sua isola al largo della costa del Maine a 89 anni. Indiana è deceduto sabato scorso per insufficienza respiratoria, ha comunicato ieri sera il suo avvocato James Brannan. Le sculture 'LOVE' dell'artista, in cui la 'L' e una 'O' piegata sono appoggiate sopra alla 'V' e alla 'E', sono immediatamente riconoscibili in tutto il mondo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400