Martedì 22 Ottobre 2019 | 17:53

Il Biancorosso

la partita
Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
Trani, introduce droga e una spycam in carcere: arrestato agente penitenziario

Trani, introduce droga e una spycam in carcere: arrestato agente penitenziario

 
BariEconomia
Bari, addio a un altro locale storico: dopo 25 anni chiude il Sestriere Cafe

Bari, addio a un altro locale storico: dopo 25 anni chiude il Sestriere Cafe

 
TarantoIl caso
Taranto, nascondevano nello scantinato pistola e katane

Taranto, nascondevano nello scantinato pistola e katane

 
BrindisiL'arresto
Brindisi, perseguitano giovane dopo prestito: coppia finisce in manette

Brindisi, perseguitano giovane dopo prestito: coppia finisce in manette

 
LecceL'operazione
Tricase, a casa droga e posta mai consegnata: dipendente delle Poste e figlio in carcere

Tricase, a casa droga e posta mai consegnata: dipendente delle Poste e figlio in carcere

 
HomeCriminalità
San Severo, sabotaggi a cantine,: scatta la gara di solidarietà per salvare azienda

San Severo, sabotaggi a cantine: scatta la gara di solidarietà per salvare azienda

 
PotenzaSicurezza in città
Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

 
MateraL'intervista
Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

 

i più letti

«È possibile ridurre all’8% quello che va in discarica»

«È possibile ridurre all’8% quello che va in discarica»
La riorganizzazione della governance, l’adozione del Piano rifiuti, la legge sulla riorganizzazione dei servizi locali sono alcuni dei pilastri sui quali si è basata la politica della riorganizzazione dell’intero sistema di gestione dei ciclo dei rifiuti al fine di completare il processo e ottenere il passaggio reale - non solo annunciato - del rifiuto da problema a risorsa.

Insieme, i tre obiettivi (governance nuova, piano rifiuti e riorganizzazione dei servizi locali) perseguiti negli ultimi anni hanno contribuito a creare il quadro di riferimento che guarda alle realtà più moderne del panorama internazionale. Questo, come dato di concretezza rispetto al recente passato, ha permesso di stipulare accordi di collaborazione con i consorzi obbligatori (come spieghiamo nell’articolo principale di questa pagina) che, una volta di più, qualificano l’impegno della Regione e permettono di guardare a un futuro che, dopo anni di tentativi, porti il sereno anche nella gestione complessiva di un delicatissimo tema come quello dei riifuti.

«L’obiettivo di marginalizzare il ruolo delle discariche al massimo ad un 8-10% della produzione di rifiuti – spiega Giovanni Campobasso, dirigente del Servizio rifiuti e bonifiche della regione Puglia - è raggiungibile attraverso una sinergia tra soggetti». Il governo regionale ma anche, o forse soprattutto, amministrazioni locali, gestori, consorzi di filiera e, ovviamente, i cittadini. A questo fine la regione ha voluto far partire una nuova campagna «pubblicitaria» di sensibilizzazione ai temi della differenziata su base regionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie