Lunedì 22 Ottobre 2018 | 01:13

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

«Impianti, non lasciate che decidano i tribunali»

«Impianti, non lasciate che decidano i tribunali»
«Siccome la Regione legifera, è opportuno che ci dica attraverso una norma, che cosa dobbiamo fare delle discariche, che cosa dobbiamo fare degli inceneritori, che cosa dobbiamo fare dei depuratori, che cosa dobbiamo fare di tutta una serie di condizioni».

Ora che si è insediata la nuova giunta regionale presieduta da Michele Emiliano, i territori chiedono di avere chiarezza su come procedere in materia ambientale. In attesa che sia nominato il nuovo assessore, la delega l’ha tenuta lo stesso neogovernatore. L’intervento di ieri è, nello specifico, arrivata dal presidente della Provincia di Taranto Martino Tamburrano (Forza Italia), che ha annunciato la volontà di «indire una conferenza provinciale sull'ambiente con invito al presidente della Regione Michele Emiliano e a tutti i soggetti, compresi autorevoli magistrati, associazioni, ambientalisti, politici, tutti quelli che vorranno offrire il loro contributo. Mi auguro che Emiliano faccia una legge chiara su quelle che sono le costruzioni e le infrastrutture ambientali che devono essere realizzate».

Tamburrano ha fatto presente che «le autorizzazioni vigenti, quasi nella totalità, sono tutte state rilasciate dalla giustizia amministrativa: o da un Tar o dal Consiglio di Stato. Io sarò ben lieto di stimolare, attraverso questa conferenza, una chiarezza che al momento non c'è».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400