Venerdì 19 Aprile 2019 | 20:24

NEWS DALLA SEZIONE

Europee: proiezioni Eurocamera, Lega primo in Italia, secondo in Ue

Europee: proiezioni Eurocamera, Lega primo in Italia, secondo in Ue

 
Eurozona: surplus commercio estero febbraio a 17,9 miliardi di euro

Eurozona: surplus commercio estero febbraio a 17,9 miliardi di euro

 
Parlamento Ue approva nuovi diritti lavoratori gig economy

Parlamento Ue approva nuovi diritti lavoratori gig economy

 
Europee: Greta al Parlamento Ue, 'essenziale andare a votare'

Europee: Greta al Parlamento Ue, 'essenziale andare a votare'

 
Europee: Le Pen, con Salvini costruiremo nuovo gruppo

Europee: Le Pen, con Salvini costruiremo nuovo gruppo

 
Libia: Commissione Ue in 'contatto permanente con Onu'

Libia: Commissione Ue in 'contatto permanente con Onu'

 
Politico.ue, Salvini e Gualtieri sul podio dei più influenti

Politico.ue, Salvini e Gualtieri sul podio dei più influenti

 
Fari Parlamento Ue restano puntati su progetto Tav

Fari Parlamento Ue restano puntati su progetto Tav

 
Libia: Tajani, Ue parli con una voce sola

Libia: Tajani, Ue parli con una voce sola

 
Brexit: Barnier, vogliamo dare ultime chance a Londra

Brexit: Barnier, vogliamo dare ultime chance a Londra

 
Casaleggio, su trasparenza voto puntiamo al block chain

Casaleggio, su trasparenza voto puntiamo al block chain

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceLa decisione
Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

 
HomeIl 4 maggio
Conte torna in Puglia per 100 anni Bcc di San Giovanni Rotondo

Conte torna in Puglia per 100 anni Bcc di San Giovanni Rotondo

 
BrindisiIl batterio killer
Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

 
TarantoA grottaglie (Ta)
Cinzella Festival: nella line-up anche gli Afterhours, oltre a Franz Ferdinand, Marlene Kuntz, White Lies

Cinzella Festival: nella line-up anche gli Afterhours, oltre a Franz Ferdinand, Marlene Kuntz, White Lies

 
Materavittima un materano
Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

 
PotenzaL'annuncio
Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

 
BatÈ incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 

Schengen: Parigi prolunga controlli di altri sei mesi

Schengen: Parigi prolunga controlli di altri sei mesi

BRUXELLES-  Bruxelles ha ricevuto la notifica del governo di Parigi di un prolungamento di altri sei mesi dei controlli alle frontiere interne all'area Schengen, a causa del rischio terroristico. Lo conferma un portavoce della Commissione Ue. Bruxelles, che insiste sulla necessità di un ritorno alla normalità dell'area Schengen, valuterà la misura. I controlli, che sarebbero scaduti a fine aprile, resteranno in vigore fino a ottobre.

Nessuna notifica è invece ancora arrivata da Berlino e Vienna, ma le due cancellerie hanno espresso analoga intenzione. Per Austria e Germania la scadenza dei controlli ad alcune delle frontiere interne è prevista per maggio.

Intanto si attendono passi avanti sulla proposta della Commissione europea, presentata ad ottobre, che consente controlli alle frontiere interne fino a tre anni, per far fronte alla minaccia terroristica, attraverso una modifica del Codice Schengen. Una proposta spinta da Francia, Germania, Austria, Danimarca, e Norvegia, che nel settembre scorso avevano scritto a Bruxelles per chiedere nuovi margini legali per andare avanti nel presidio dei propri confini.

 

Nei mesi scorsi il governo di Roma aveva collegato la modifica al Codice Schengen con quella del Regolamento di Dublino, per evitare di lasciare tutto il peso sulle spalle dei Paesi di primo ingresso delle migrazioni.

 

La Francia, il Paese dell'Unione più colpito dagli attacchi dell'Isis, ha in vigore controlli, a tutti i suoi confini, dal novembre 2015 Germania, Austria, Danimarca e Norvegia hanno ripristinato i check ad alcune delle proprie frontiere, con la crisi migratoria dei Balcani occidentali del 2015.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400