Domenica 23 Febbraio 2020 | 00:42

NEWS DALLA SEZIONE

Ue, su Intelligenza artificiale servono norme obbligatorie

Ue, su Intelligenza artificiale servono norme obbligatorie

 
Fondi Ue: l'Unione festeggia i 30 anni del programma Interreg

Fondi Ue: l'Unione festeggia i 30 anni del programma Interreg

 
Dalla Pac 45,5 miliardi per il clima nel 2014-2020

Dalla Pac 45,5 miliardi per il clima nel 2014-2020

 
Dazi: da eurodeputati ok a proroga delle misure di promozione del vino

Dazi: da eurodeputati ok a proroga delle misure di promozione del vino

 
Due italiani vicepresidenti commissioni al Comitato Ue delle Regioni

Due italiani vicepresidenti commissioni al Comitato Ue delle Regioni

 
Eurozona: Pil in frenata, +0,1% nel quarto trimestre

Eurozona: Pil in frenata, +0,1% nel quarto trimestre

 
Greco Tzitzikostas è nuovo presidente Comitato Ue Regioni

Greco Tzitzikostas è nuovo presidente Comitato Ue Regioni

 
Comitato Ue Regioni, al via prima plenaria senza britannici

Comitato Ue Regioni, al via prima plenaria senza britannici

 
Fondi Ue: Ferreira, Italia è buon esempio, frodi marginali

Fondi Ue: Ferreira, Italia è buon esempio, frodi marginali

 
Regioni Ue, escludere politica coesione da calcolo deficit

Regioni Ue, escludere politica coesione da calcolo deficit

 
Lagarde, ad Eurozona serve ancora sostegno Bce

Lagarde, ad Eurozona serve ancora sostegno Bce

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari, mister Vivarini srpona i suoi prima della trasferta contro la Cavese: «Siamo nel momento clou del torneo»

Bari, mister Vivarini sprona i suoi: «Siamo nel momento clou del torneo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiasos sicurezza
Foggia, nelle campagne torna il Far West

Foggia, nelle campagne torna il Far West

 
Barila decisione
Popolare di Bari, De Angelis nominato direttore generale

Popolare di Bari, De Angelis nominato direttore generale

 
BatTragedia sfiorata
Barletta, agguato in via Callano, ferito un 53enne sparato alle spalle

Barletta, agguato in via Callano, ferito un 53enne sparato alle spalle

 
BrindisiIl caso
«Rifiuti pericolosi sul traghetto partito da Brindisi», la denuncia di un giornalista

«Rifiuti pericolosi sul traghetto partito da Brindisi», la denuncia di un giornalista

 
PotenzaI controlli
Melfi, guida «Panda» rubata, fermato nel Foggiano

Melfi, guida «Panda» rubata, fermato nel Foggiano

 
Tarantol'illustrazione
Diodato nella sua Taranto: l'omaggio di un artista è virale

Diodato nella sua Taranto: lunedì attestato benemerenza dal Comune

 
LecceNel Salento
Patù, in vendita monumento nazionale: scoppia il caso «Centopietre»

Patù, in vendita monumento nazionale: scoppia il caso «Centopietre»

 
Materanel Materano
Scanzano Jonico, ubriaco picchia la compagna e la manda in ospedale: arrestato

Scanzano Jonico, ubriaco picchia la compagna e la manda in ospedale: arrestato

 

i più letti

Iran: Zarif, attendiamo garanzie da partner Ue su benefici

Iran: Zarif, attendiamo garanzie da partner Ue su benefici

BRUXELLES - "Nell'accordo sul nucleare è previsto che l'Iran trarrà dei chiari benefici economici, ora dobbiamo vedere se i partner che sono rimasti nell'accordo potranno o meno garantirli". Così il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif entrando alla riunione a Bruxelles con i capi della diplomazia francese, tedesco e britannico, insieme a Federica Mogherini.

 

"Stiamo iniziando un processo, intenso, e noi non abbiamo molto tempo, ma noi dobbiamo fare in modo che ci siano garanzie per ottenere tali benefici per l'Iran - ha aggiunto. Vedremo se l'impegno preso da quelli che sono rimasti nell'accordo potrà tradursi in azioni specifiche". 

 

 

"L'unione europea è determinata a salvare l'accordo nucleare iraniano, stiamo mettendo in piedi una serie di misure per mantenere l'accordo". Lo ha annunciato l'Alto rappresentante Ue Federica Mogherini. "Abbiamo visto la stessa determinazione da parte dell'Iran - ha aggiunto -. Stiamo operando in un contesto difficile dopo l'annuncio di Trump, ma riaffermiamo il nostro impegno a mantenere in piedi l'accordo e continuiamo a consultarci ad alti livelli".

 

 

"Se vogliamo salvare questo accordo" con l'Iran, "sappiamo che prima riusciremo a farlo meglio sarà", ha precisato Mogherini riferendo degli incontri avuti oggi a Bruxelles con i ministri degli Esteri francese, tedesco e britannico e con il capo della diplomazia iraniana Javad Zarif. "Con i ministri c'è la volontà di arrivare a soluzioni pratiche per mantenere in piedi l'accordo".

 

 

"Il processo è iniziato, siamo sulla strada giusta e molto dipende da quello che faremo nelle prossime settimane", ha riferito da parte sua Così Zarif. "L'annuncio di Mogherini è una buon inizio, stiamo iniziando il processo e abbiamo bisogno di ricevere quelle garanzie per fare il nostro meglio per andare avanti", ha proseguito.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie