Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 04:02

NEWS DALLA SEZIONE

Crescono i 'mammoni', il 66,4% dei giovani a casa con i genitori

Crescono i 'mammoni', il 66,4% dei giovani a casa con i genitori

 
Manovra: Ue, dialogo continua con Italia

Manovra: Ue, dialogo continua con Italia

 
Megalizzi, minuto di silenzio in sala stampa Commissione Ue

Megalizzi, minuto di silenzio in sala stampa Commissione Ue

 
Manovra: Merkel, fiduciosa su possibilità accordo

Manovra: Merkel, fiduciosa su possibilità accordo

 
Conte, saldo è quello, non ci sono altri margini

Conte, saldo è quello, non ci sono altri margini

 
Bilancio Ue: summit, slitta a fine '19 intesa su post 2020

Bilancio Ue: summit, slitta a fine '19 intesa su post 2020

 
Europarlamento propone 13 mld per fondo difesa Ue post-2020

Europarlamento propone 13 mld per fondo difesa Ue post-2020

 
Eurozona: Eurostat conferma pil +0,2%, Italia -0,1%

Eurozona: Eurostat conferma pil +0,2%, Italia -0,1%

 
Eurozona: occupazione +0,2% ma in Italia -0,3% in III trimestre

Eurozona: occupazione +0,2% ma in Italia -0,3% in III trimestre

 
Tav: Ue, ritardi possono portare anche a taglio fondi

Tav: Ue, ritardi possono portare anche a taglio fondi

 
Migranti: Ue valuta 6 mesi proroga tecnica per Sophia

Migranti: Ue valuta 6 mesi proroga tecnica per Sophia

 

Avramopoulos, su revisione Dublino Paesi si affrettino

Avramopoulos, su revisione Dublino Paesi si affrettino

BRUXELLES  - "L'orologio corre. E' tempo che gli stati membri si affrettino" a trovare una posizione comune sulla revisione del Regolamento di Dublino. Così il commissario europeo Dimitris Avramopoulos parlando a un evento organizzato dal Network europeo sulle migrazioni.

Sulla riforma del regolamento di Dublino "il Parlamento europeo ha già espresso una posizione comune, ed è al fianco della Commissione. E' arrivato il momento che anche i Paesi" trovino un accordo, afferma Avramopoulos. "Questo non risolve tutto, ma è una parte della soluzione".

Proprio oggi la riunione degli ambasciatori dei 28 (Coreper) tornerà ad esaminare la proposta di accordo messa sul tavolo dalla presidenza di turno bulgara, che sta cercando di raggiungere l'intesa entro fine giugno. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400