Domenica 16 Dicembre 2018 | 03:20

NEWS DALLA SEZIONE

Manovra: Merkel, fiduciosa su possibilità accordo

Manovra: Merkel, fiduciosa su possibilità accordo

 
Conte, saldo è quello, non ci sono altri margini

Conte, saldo è quello, non ci sono altri margini

 
Bilancio Ue: summit, slitta a fine '19 intesa su post 2020

Bilancio Ue: summit, slitta a fine '19 intesa su post 2020

 
Europarlamento propone 13 mld per fondo difesa Ue post-2020

Europarlamento propone 13 mld per fondo difesa Ue post-2020

 
Eurozona: Eurostat conferma pil +0,2%, Italia -0,1%

Eurozona: Eurostat conferma pil +0,2%, Italia -0,1%

 
Eurozona: occupazione +0,2% ma in Italia -0,3% in III trimestre

Eurozona: occupazione +0,2% ma in Italia -0,3% in III trimestre

 
Tav: Ue, ritardi possono portare anche a taglio fondi

Tav: Ue, ritardi possono portare anche a taglio fondi

 
Migranti: Ue valuta 6 mesi proroga tecnica per Sophia

Migranti: Ue valuta 6 mesi proroga tecnica per Sophia

 
Per Ue più sovrana Bruxelles punta a rafforzare ruolo euro

Per Ue più sovrana Bruxelles punta a rafforzare ruolo euro

 
Banche: ok Ecofin a pacchetto misure che riducono rischi

Banche: ok Ecofin a pacchetto misure che riducono rischi

 
Salvini nominato personalità chiave Ue 2019 da 'Politico.eu'

Salvini nominato personalità chiave Ue 2019 da 'Politico.eu'

 

Incidenti stradali: Ue, calati del 2% nel 2017, in Italia +3%

Incidenti stradali: Ue, calati del 2% nel 2017, in Italia +3%

BRUXELLES  - Continua a migliorare la sicurezza stradale in Europa che ha registrato un calo del 2% degli incidenti mortali nel 2017. Il numero di vittime continua però a rimanere alto: 25.300 persone hanno perso la vita sulle strade dell'Ue, ovvero 300 in meno rispetto al 2016 e 6.200 in meno rispetto al 2010 (-20%). In Italia invece salgono registrando un +3% su un anno (2016-2017), ma diminuiscono del 18% nel periodo 2010-2020.

 

Il dato europeo "è un dato positivo", ha affermato la Commissaria ai Trasporti Violeta Bulc presentando oggi a Bruxelles le ultime statistiche sulla sicurezza stradale nell'Unione nel 2017. "E' però inaccettabile - ha aggiunto - il numero dei morti" sul quale "dobbiamo agire". Tra gli altri dati i 135.000 feriti gravi solo lo scorso anno.

 

Infine il costo socioeconomico stimato in 120 miliardi di euro all'anno. Obiettivo dell'Ue è quello di dimezzare gli incidenti stradali tra il 2010 e il 2020, un obiettivo "molto impegnativo", ha precisato la Commissaria ai Trasporti.

 

Bulc ha poi ricordato che la sicurezza stradale è una responsabilità "condivisa" con gli Stati membri, e che la Commissione sta lavorando a una "serie di misure concrete" che "prevediamo di annunciare nelle prossime settimane", con l'ambizione di "salvare più vite sulle nostre strade".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400