Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 12:45

NEWS DALLA SEZIONE

Eurozona: Eurostat conferma pil +0,2%, Italia -0,1%

Eurozona: Eurostat conferma pil +0,2%, Italia -0,1%

 
Eurozona: occupazione +0,2% ma in Italia -0,3% in III trimestre

Eurozona: occupazione +0,2% ma in Italia -0,3% in III trimestre

 
Tav: Ue, ritardi possono portare anche a taglio fondi

Tav: Ue, ritardi possono portare anche a taglio fondi

 
Migranti: Ue valuta 6 mesi proroga tecnica per Sophia

Migranti: Ue valuta 6 mesi proroga tecnica per Sophia

 
Per Ue più sovrana Bruxelles punta a rafforzare ruolo euro

Per Ue più sovrana Bruxelles punta a rafforzare ruolo euro

 
Banche: ok Ecofin a pacchetto misure che riducono rischi

Banche: ok Ecofin a pacchetto misure che riducono rischi

 
Salvini nominato personalità chiave Ue 2019 da 'Politico.eu'

Salvini nominato personalità chiave Ue 2019 da 'Politico.eu'

 
Manovra: Dombrovskis, stimolo Governo non funziona

Manovra: Dombrovskis, stimolo Governo non funziona

 
Da oggi shopping online in tutta Ue senza limitazioni aree

Da oggi shopping online in tutta Ue senza limitazioni aree

 
Eurozona: disoccupazione 8,1% a ottobre, più bassa da 2008

Eurozona: disoccupazione 8,1% a ottobre, più bassa da 2008

 
Manovra: Di Maio, accordo con Ue senza tradire italiani

Manovra: Di Maio, accordo con Ue senza tradire italiani

 

Merkel presenta i suoi ministri, "squadra per affrontare futuro"

Merkel presenta i suoi ministri, "squadra per affrontare futuro"

BERLINO - "Con questo team si possono affrontare adesso anche i compiti del futuro". Angela Merkel ha presentato così, in ieri sera a Berlino, la squadra dei ministri della Cdu, del futuro governo di Grosse Koalition. Un esecutivo che potrà nascere soltanto se i socialdemocratici voteranno a favore dell'alleanza con l'Unione, entro il prossimo 4 marzo. Rispetto alle indiscrezioni trapelate nella tarda serata di sabato si confermano quasi tutti i nomi, e in particolare l'ingresso di Jens Spahn, 37 anni, giovane anima della destra del partito, spesso molto critico con la cancelliera, che andrà al ministero della Salute, sostituendo Hermann Groehe, che lascia il governo. Anja Karliczek, 46 anni, sarà invece ministra dell'Istruzione e della Ricerca: unico nome che non era ancora circolato.

 

A proposito dell'ingresso di Spahn nel prossimo gabinetto, al dicastero della Salute, Merkel, secondo Bild, ha affermato: "Ritengo Jens Spahn, come rappresentante di una generazione più giovane, molto molto adeguato per affrontare temi del genere". Per il resto, in linea con le attese, il fidato Peter Altmaier, che recentemente aveva sostituito Wolfgang Schaeuble alle Finanze, diventa ministro dell'Economia, un "dicastero molto importante", secondo la cancelliera, anche alla luce della perdita delle Finanze, cedute all'Spd. Ursula von der Leyen resta alla Difesa: "avrà tutto il mio sostegno", ha affermato Merkel. Julia Kloeckner andrà all'Agricoltura, e nuovo ministro alla cancelleria sarà Helge Braun. Monika Gruetters resta responsabile di Cultura e Media, e Annette Widmann-Mauz sarà sottosegretaria per l'Integrazione.

 

L'elenco dei nomi è stato ufficializzato in vista del congresso di partito di oggi, quando la Cdu dovrà votare per il programma di coalizione uscito dalle consultazioni con i socialdemocratici e per la nuova segretaria generale proposta da Merkel, Annegret Kramp-Karrenbauer.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400