Giovedì 17 Gennaio 2019 | 21:57

NEWS DALLA SEZIONE

Fondi Ue: De Michelis, negoziato difficile su stop erogazione

Fondi Ue: De Michelis, negoziato difficile su stop erogazione

 
Fondi Ue: Pe, bloccarli a Paesi che violano stato di diritto

Fondi Ue: Pe, bloccarli a Paesi che violano stato di diritto

 
Eurocamera, più risorse per giovani e bambini in Fse+

Eurocamera, più risorse per giovani e bambini in Fse+

 
InvestUE: ok Parlamento Ue, mobilitare risorse per 700 miliardi

InvestUE: ok Parlamento Ue, mobilitare risorse per 700 miliardi

 
Banche: Moscovici, in contatto con Italia su difficoltà

Banche: Moscovici, in contatto con Italia su difficoltà

 
Juncker, non siamo stati abbastanza solidali con greci

Juncker, non siamo stati abbastanza solidali con greci

 
Draghi, sfide globali vanno affrontate insieme

Draghi, sfide globali vanno affrontate insieme

 
Tajani, rinvio Brexit comporta problemi giuridici

Tajani, rinvio Brexit comporta problemi giuridici

 
Ue-28: bilancia pagamenti, avanzo 3/o trimestre cala a 38,7mld

Ue-28: bilancia pagamenti, avanzo 3/o trimestre cala a 38,7mld

 
Banche: Corte Conti Ue contro Bce, dia accesso a documenti

Banche: Corte Conti Ue contro Bce, dia accesso a documenti

 
Vaccini: Andriukaitis, pieno sostegno a iniziativa Burioni

Vaccini: Andriukaitis, pieno sostegno a iniziativa Burioni

 

Ue a Gb, diritti cittadini Ue non negoziabili

Ue a Gb, diritti cittadini Ue non negoziabili

LONDRA - "I diritti dei cittadini Ue durante il periodo di transizione non sono negoziabili". Così al Guardian Guy Verhofstadt, leader dei liberali europei ed emissario del Parlamento di Strasburgo nei negoziati per la Brexit, replicando alla premier britannica Theresa May che invece ha invocato una "differenza" di trattamento tra coloro che arrivano dopo che il Regno Unito sarà uscito dall'Unione Europea (e quindi anche durante il cosiddetto periodo transitorio) e coloro che sono arrivati prima.

 

Sul tema è intervenuto anche il presidente della commissione economica del Pe e membro del gruppo sulla Brexit Roberto Gualtieri (Pd). "Non accetteremo un accordo di transizione sulla Brexit che crei due livelli di cittadini dell'Ue" ha detto. "Le quattro libertà (beni, capitali, servizi e perone, ndr) devono rimanere indivisibili durante ogni transizione".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400