Martedì 23 Ottobre 2018 | 11:40

NEWS DALLA SEZIONE

Xylella: Fitto-De Castro, appello a governo e Regione Puglia

Xylella: Fitto-De Castro, appello a governo e Regione P...

 
Fondi Ue, al via progetto per migliorare collegamenti aerei Italia-Grecia

Fondi Ue, al via progetto per migliorare collegamenti a...

 
Pmi: 30 milioni per iniziative imprenditori in area Taranto

Pmi: 30 milioni per iniziative imprenditori in area Tar...

 
Fondi Ue: Emiliano, non abbandonare politiche coesione

Fondi Ue: Emiliano, non abbandonare politiche coesione

 
Fondi Ue: commissaria Cretu in Puglia

Fondi Ue: commissaria Cretu in Puglia

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più visti della sezione

i più letti

Paesi sul Mediterraneo alleati contro plastiche in mare

Paesi sul Mediterraneo alleati contro plastiche in mare

SIENA - Un progetto specifico per tutelare dalle plastiche le aree protette del Mediterraneo, tra le più colpite al mondo da questi rifiuti. E' 'Plastic Busters Mpas', appena avviato e finanziato con 5 milioni di euro dal fondo europeo Interreg Europe, che deriva da Plastic busters, iniziativa dell'Università di Siena.

 

Il progetto, quadriennale, coinvolge 15 partner da Italia, Spagna, Francia, Grecia, Albania, Croazia e Slovenia: è coordinato da Ispra mentre la responsabilità scientifica è dell'Università di Siena. 'Plastic Busters Mpas' avrà il compito di diagnosticare gli impatti delle macro e microplastiche sulla biodiversità nelle aree marine protette, di definire e testare misure di sorveglianza, prevenzione e mitigazione dell'inquinamento marino da rifiuti plastici, di sviluppare un quadro comune di azioni, di politiche e di legislazione. Obiettivo è anche definire un piano di governance congiunta. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400