Giovedì 23 Gennaio 2020 | 09:00

NEWS DALLA SEZIONE

Visita Commissione Ue a cantieri tav Napoli-Bari

Visita Commissione Ue a cantieri tav Napoli-Bari

 
Scuola: Furore (M5S) lancia iniziativa su euro-progettazione

Scuola: Furore (M5S) lancia iniziativa su euro-progettazione

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in nottuna al San Nicola (ore 20.45) contro la Sicula Leonzio

Bari, gol di Simeri porta biancorossi a meno 6 dalla capolista
Bari-Sicula Leonzio 1-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

Brindisisulla ss 379
Auto esce fuori strada e finisce contro alberi nel Brindisino: grave 18enne di Ostuni

Auto esce fuori strada e finisce contro alberi: grave 18enne di Ostuni

 
Tarantoi fatti a dicembre scorso
Preparavano scontri con la curva del Taranto: 66 Daspo a tifosi della Nocerina

Preparavano scontri con la curva del Taranto: 66 Daspo a tifosi della Nocerina

 
BariDelitto Sciannimanico
Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

 
FoggiaIl Riesame
Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

 
BatBat
La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

 
LecceL'annuncio
«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

Lavoratori marittimi, Ue bacchetta l'Italia su nuove norme

Lavoratori marittimi, Ue bacchetta l'Italia su nuove norme

BRUXELLES - La Commissione ha deciso di inviare un parere motivato all'Italia e al Portogallo (seconda tappa della procedura d'infrazione, ndr) per sollecitare i due paesi a notificare le misure nazionali di recepimento delle norme Ue che garantiscono ai lavoratori marittimi il diritto a condizioni di lavoro giuste ed eque e il diritto all'informazione e alla consultazione. Il termine per il recepimento di tali norme nell'ordinamento nazionale era il 10 ottobre 2017, ma finora né l'Italia né il Portogallo hanno comunicato alla Commissione le misure adottate in tal senso. Nel novembre 2017 la Commissione ha pertanto inviato le lettere di costituzione in mora, a cui i due Stati membri non hanno tuttavia risposto. Se non adotteranno e notificheranno la legislazione nazionale di recepimento della direttiva entro due mesi, la Commissione potrà decidere il deferimento alla Corte di giustizia dell'Ue.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie