Sabato 20 Ottobre 2018 | 12:20

NEWS DALLA SEZIONE

Xylella: Fitto-De Castro, appello a governo e Regione Puglia

Xylella: Fitto-De Castro, appello a governo e Regione P...

 
Fondi Ue, al via progetto per migliorare collegamenti aerei Italia-Grecia

Fondi Ue, al via progetto per migliorare collegamenti a...

 
Pmi: 30 milioni per iniziative imprenditori in area Taranto

Pmi: 30 milioni per iniziative imprenditori in area Tar...

 
Fondi Ue: Emiliano, non abbandonare politiche coesione

Fondi Ue: Emiliano, non abbandonare politiche coesione

 
Fondi Ue: commissaria Cretu in Puglia

Fondi Ue: commissaria Cretu in Puglia

 
Andriukaitis, Italia continui con misure eradicazione Xylella

Andriukaitis, Italia continui con misure eradicazione X...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Ue al Giro, la tappa delle specialità siciliane Igp e Dop

Ue al Giro, la tappa delle specialità siciliane Igp e Dop

PALERMO - Nel giorno della Festa dell'Europa, la rappresentanza della Commissione Ue in Italia partecipa all'edizione 2018 del Giro, valorizzando le azioni dell'Unione in Sicilia, col riconoscimento delle specialità agroalimentari dell'isola. La tappa di oggi, che da Agrigento arriva a Santa Ninfa, nella Valle del Belice, tocca infatti molti dei luoghi dove vengono prodotte le specialità regionali, e per questo si può parlare a pieno titolo di una tappa "culinaria". Nella zona sono 67 i prodotti che hanno ottenuto il riconoscimento dell'Ue come Dop (Denominazione d'origine protetta), Igp (Indicazione geografica protetta) o Stg (Specialità tradizionale garantita), e che rappresentano il meglio che l'agricoltura dell'isola e il clima mediterraneo possano offrire. Si tratta di oli extra-vergine d'oliva, frutti e vini pregiati, nonché della "famosa" Vastedda della Valle del Belìce Dop, formaggio ottenuto dal latte dalle pecore dell'antica razza della Valle e dell'Arancia di Ribera Dop.

 

Ma è l'archeologia a offrire alla carovana rosa lo spettacolo più emozionante del giorno: la Valle dei Templi di Agrigento, testimonianza del passato greco, offrirà a spettatori e turisti le sue bellezze, compresi il Tempio di Iside, la Villa Aurea e il Quartiere ellenistico romano, tutti restaurati grazie a fondi Ue.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400