Lunedì 10 Dicembre 2018 | 03:13

NEWS DALLA SEZIONE

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 
Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

 
Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

 

Enrico Rossi, Europa abbia risorse proprie come la 'tobin tax'

Enrico Rossi, Europa abbia risorse proprie come la 'tobin tax'

BRUXELLES - Nel dibattito sul bilancio dell'Unione europea per il post 2020, "il Parlamento Ue e le regioni si stanno battendo per una soluzione positiva perché, è vero, in Europa ci sono nuove necessità" come la difesa e la sicurezza "ma bisogna trovare risorse aggiuntive e non ridurle per le politiche sociali". Così il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, dopo il suo intervento al Comitato europeo delle Regioni durante un dibattito sui possibili tagli al prossimo bilancio dell'Ue.

 

"Portare all'1,3% del Pil Ue il contributo degli Stati, come chiesto dal Parlamento, sarebbe già un passo avanti rispetto allo 0,9% attuale - sottolinea Rossi - ma si dovrebbe guardare anche alla possibilità di entrate proprie per l'Ue", come la web tax e tasse sulle transizioni finanziarie (tobin tax) e sulla plastica. "Tutto questo permetterebbe all'Europa di avere un bilancio forte e proseguire sulle politiche sociali e per l'occupazione, mettendo così gli euroscettici in un angolo", afferma il governatore, che avverte: "sarebbe utile che in Italia si discutesse di questi temi in modo meno strumentale e che la sinistra avesse chiara una linea".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400