Lunedì 10 Dicembre 2018 | 21:28

NEWS DALLA SEZIONE

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 
Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

 
Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

 

Fondi Ue: 181 progetti idonei III bando Interreg Centro-Ue

Fondi Ue: 181 progetti idonei III bando Interreg Centro-Ue

BRUXELLES - Sono 181 i progetti transnazionali che hanno superato la prima scrematura del terzo bando del programma Ue 'Interreg Europa centrale', che coinvolge 9 Paesi europei e tutte le regioni del Nord Italia (Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e le province autonome di Trento e Bolzano).

 

Solo 10 fra le 191 candidature ricevute dall'autorità di gestione entro il 25 gennaio non sono state ritenute idonee per motivi formali. Le altre verranno ora analizzate e selezionate entro i primi mesi del 2019 per ricevere in totale circa 60 milioni di euro provenienti dal Fondo europeo per lo sviluppo regionale (Fesr).

 

La maggior parte dei progetti interregionali che sono stati presentati alla scadenza del bando riguardano il campo della 'innovazione e ricerca' (84), ma un buon numero di candidature ricevute appartengono anche al settore delle 'risorse naturali e culturali' (69). Meno numerosa è stata invece la partecipazione per i campi 'città e regioni a basse emissioni di carbonio' (23) e 'trasporti e mobilità' (15)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400