Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 11:09

NEWS DALLA SEZIONE

Eurozona, l'inflazione annuale a novembre scende a 1,9%

Eurozona, l'inflazione annuale a novembre scende a 1,9%

 
Eurozona: surplus di 14 mld commercio internazionale ad ottobre

Eurozona: surplus di 14 mld commercio internazionale ad ottobre

 
May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

 
Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

 
Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 

Strasburgo approva nuovo fisco imprese, ora 'includere web tax'

Strasburgo approva nuovo fisco imprese, ora 'includere web tax'

BRUXELLES - Il Parlamento Ue ha approvato a larga maggioranza la proposta di creare una nuova base imponibile consolidata comune per l'imposta sulle società (Ccctb), presentata dalla Commissione Ue nel 2016 per combattere l'evasione delle multinazionali. Con un emendamento che prova ad anticipare la 'web tax': il testo chiede alla Commissione Ue di fissare dei parametri di riferimento per determinare se un'azienda ha una presenza digitale significativa in uno Stato membro, che potrebbe assoggettarla al suo fisco anche se non risiede lì. Il voto è puramente consultivo perché le questioni di fisco competono soltanto al Consiglio.

 

La nuova Ccctb dà alle multinazionali per la prima volta un corpus unico di norme per calcolare gli utili imponibili in tutta l'Ue, e un meccanismo per risolvere le dispute ed evitare la doppia imposizione. "Le imprese dovrebbero essere tassate dove realizzano gli utili, all'interno di un regime armonizzato che utilizza anche le attività online per calcolare il carico fiscale", si legge nel testo approvato dal Parlamento Ue.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400