Giovedì 13 Dicembre 2018 | 20:42

NEWS DALLA SEZIONE

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 
Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

 
Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

 

Padoan, Ue faciliterà transizione con nuovo Governo

Padoan, Ue faciliterà transizione con nuovo Governo

BRUXELLES - "Ci sono stati casi di altri Paesi in cui si è atteso l'arrivo di un nuovo Governo prima di esprimere un giudizio definitivo, mi sembra che da parte della Commissione ci siano tutti gli estremi per facilitare questa transizione": lo ha detto il ministro dell'economia Pier Carlo Padoan a chi gli chiedeva se la Commissione europea aspetterà il nuovo Governo prima di dare un giudizio definitivo sui conti pubblici.

 

Il ministro dell'economia Pier Carlo Padoan ha avuto un bilaterale con il vicepresidente Dombrovskis, al quale ha ribadito che il Governo sta lavorando esclusivamente "sul quadro tendenziale, che comprende gli aggiornamenti in base alla variazione delle variabili esogene dell'economia mondiale e alle nuove proiezioni del pil della finanza pubblica definite in base a questo quadro". Quindi "non ci saranno da parte de governo uscente ipotesi programmatiche perché questo non è compito del Governo uscente ma del prossimo".

 

"E' stato un colloquio molto cortese, abbiamo parlato dei prossimi passi della Banking Union, ho ribadito che la posizione mia e del Governo uscente non è cambiata", ha poi aggiunto Padoan. Il ministro ha spiegato di aver voluto ribadire che il Governo lavora "al quadro tendenziale e basta", perché "è stato oggetto di confusione e ambiguità in questi giorni".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400