Martedì 11 Dicembre 2018 | 08:10

NEWS DALLA SEZIONE

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 
Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

 
Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

 

Gas: Ue, pronti a mediare tra Russia e Ucraina come in passato

Gas: Ue, pronti a mediare tra Russia e Ucraina come in passato

BRUXELLES - La Commissione Ue è di nuovo "pronta a mediare" come ha già fatto in passato tra Ucraina e Russia sulla questione gas. Lo ha affermato il vicepresidente della Commissione Ue all'Unione dell'energia Maros Sefcovic dopo contatti con entrambe le parti durante il fine settimana, che hanno mostrato il loro interesse a "restare in contatto" con Bruxelles.

 

La decisione di Gazprom di terminare i contratti con Naftogaz, ha assicurato la Commissione, è una procedura che "può richiedere un certo tempo e non avrà conseguenze immediate sui flussi di gas". "Data la complessità e la sensibilità della situazione", ha affermato Sefcovic, "esploreremo ulteriormente in modo bilaterale la possibilità di un processo" di negoziati trilaterali Bruxelles-Kiev-Mosca.

 

I transiti di gas russo dall'Ucraina verso l'Ue sono finora assicurati, e questa, ha sottolineato Bruxelles che "segue la situazione da vicino", "resta la priorità".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400