Lunedì 17 Dicembre 2018 | 05:32

NEWS DALLA SEZIONE

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

 
Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

 
Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 

Juncker su dazi Trump, reagiremo con fermezza

Juncker su dazi Trump, reagiremo con fermezza

BRUXELLES - Il presidente della commissione europea Jean-Claude Juncker promette una "ferma" risposta europea ai dazi pianificati dal presidente Usa Donald Trump. "Noi siamo rammaricati da questa mossa, un intervento sfacciato a difesa dell'industria americana - ha affermato - L'Europa non resterà immobile mentre la nostra industria viene colpita da queste ingiuste misure che mettono a rischio migliaia di posti di lavoro europei. Reagiremo con fermezza e con misura per difendere i nostri interessi".

 

Anche la Germania "boccia" gli annunci di Washington sui dazi, e ritiene che "questa misura unilaterale non sia la soluzione del problema". Lo ha detto il portavoce del governo tedesco, Steffen Seibert, in conferenza stampa a Berlino. Il governo tedesco "valuterà gli effetti sull'economia tedesca e su quella europea", ha aggiunto.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400