Domenica 16 Dicembre 2018 | 00:15

NEWS DALLA SEZIONE

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

 
Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

 
Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 

Corte Ue, al via causa su sanzioni Italia su acque reflue

Corte Ue, al via causa su sanzioni Italia su acque reflue

BRUXELLES  - Si è celebrata stamani, alla Corte di giustizia europea, la prima udienza della causa che vede la Commissione Ue contestare l'inadempimento persistente dell'Italia circa il trattamento e scarico delle acque reflue urbane nei comuni con più di 15mila abitanti.

In condizioni di infrazione nel 2004, l'Italia è stata già giudicata inadempiente nel 2012, ma secondo la Commissione europea non si è conformata alla sentenza. Per questo l'Esecutivo Ue ha chiesto alla Corte di imporre sanzioni, 62,7 milioni di euro come somma forfettaria e una penalità di circa 347mila euro al giorno dal pronunciamento della sentenza fino a che il nostro paese non si sarà messo in regola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400