Martedì 18 Dicembre 2018 | 16:19

NEWS DALLA SEZIONE

Eurozona, l'inflazione annuale a novembre scende a 1,9%

Eurozona, l'inflazione annuale a novembre scende a 1,9%

 
Eurozona: surplus di 14 mld commercio internazionale ad ottobre

Eurozona: surplus di 14 mld commercio internazionale ad ottobre

 
May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

 
Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

 
Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 

Migranti: da Ue nuovi programmi su protezione in Libia

Migranti: da Ue nuovi programmi su protezione in Libia

BRUXELLES, 26 FEB - L'Unione europea ha adottato oggi nuovi programmi, attraverso il Fondo fiduciario europeo per l'Africa, che seguono gli impegni già presi dalla task force congiunta dell'Unione Africana, Ue e Onu sui migranti in Libia.

 

I nuovi programmi proseguono gli sforzi dell'Unione europea e sono mirati a proteggere i migranti e offrire loro opzioni di reinserimento sostenibile in Libia, lungo la strada del Mediterraneo centrale e in Etiopia. "L'Ue sta dalla parte dei molti migranti e rifugiati africani che hanno bisogno - ha detto il commissario europeo allo Sviluppo, Neven Mimica -. Con queste nuove misure continuiamo a salvare e a proteggere vite umane a affrontare le cause profonde delle migrazioni".

Il commissario Ue all'allargamento Johannes Hahn ha aggiunto che l'Ue sta lavorando per sostenere i Comuni libici "per migliorare la fornitura di servizi sociali di base e migliorare la governance locale sia per la popolazione locale che per quella dei migranti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400