Giovedì 13 Dicembre 2018 | 02:11

NEWS DALLA SEZIONE

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 
Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

 
Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

 

Pe blocca mostra vignette israeliane su diritti umani Iran

Pe blocca mostra vignette israeliane su diritti umani Iran

BRUXELLES - Cancellata perché "offensiva" e perché può "ledere la dignità del Parlamento". Con questa motivazione l'Eurocamera non ha concesso l'autorizzazione ad esporre una mostra di 19 vignette satiriche di artisti israeliani dal titolo, 'L'Iran e i diritti umani', organizzata da quattro eurodeputati dei quattro più importanti gruppi politici a Bruxelles. A denunciarlo è stato il forum dell'Ajc, un'importante organizzazione internazionale per la difesa degli ebrei, sponsor dell'iniziativa che ha comunque deciso di organizzare l'evento mercoledì 21 febbraio, nella sede della Biblioteca Solvay, sempre nella capitale belga. Alla mostra sarà presente il membro della Knesset Yair Lapid, presidente del Yesh Atid Party. Potente e forte il linguaggio usato nelle 19 vignette. Tra queste quella che raffigura cinque uomini impiccati con i colori della bandiera arcobaleno e la scritta 'Parata gay iraniana'. E poi una donna che rappresenta la giustizia dietro le sbarre, ma anche Rohani e Assad davanti ad un muro di teschi.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400