Domenica 16 Dicembre 2018 | 22:50

NEWS DALLA SEZIONE

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

 
Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

 
Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 

Siria: Ue, pieno supporto a transizione mediata dall'Onu

Siria: Ue, pieno supporto a transizione mediata dall'Onu

BRUXELLES - L'Unione europea conferma il proprio "pieno e continuativo supporto" al processo di transizione in Siria guidato dalle Nazioni Unite, perché solo grazie alla mediazione dell'Onu tale processo "sarà visto dalla popolazione siriana come imparziale, con la legittimità internazionale richiesta". Lo ha ribadito l'Alto rappresentante per la politica estera dell'Ue, Federica Mogherini, incontrando una delegazione della Commissione siriana per i negoziati (Snc), guidata da Nasr al-Hariri.

 

Mogherini ha "sottolineato l'importanza di avere un processo politico inclusivo e una transizione capace di modellare la futura unità e riconciliazione della Siria" - si legge in una nota del servizio esterno Ue - e ha "confermato che l'Unione sarà pronta ad assistere nella ricostruzione della Siria quando una transizione politica onnicomprensiva, genuina e inclusiva sarà negoziata dalle parti coinvolte nel conflitto in Siria sulle basi della Risoluzione 2254 del Consiglio di sicurezza dell'Onu e del Comunicato di Ginevra".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400