Sabato 15 Dicembre 2018 | 20:10

NEWS DALLA SEZIONE

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

 
Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

 
Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 

Il Consiglio d'Europa lancia l'allarme sui populisti

Il Consiglio d'Europa lancia l'allarme sui populisti

STRASBURGO - Nel 2017 sono stati registrati "esempi allarmanti" del tentativo da parte dei populisti di sovvertire il funzionamento delle istituzioni democratiche europee, sia a livello nazionale che internazionale. Lo afferma il segretario generale del Consiglio d'Europa, Thorbjorn Jagland, nella quinta edizione del suo rapporto annuale sullo stato della democrazia, i diritti umani e lo stato di diritto nei 47 Stati membri dell'organizzazione paneuropea.

 

 

Secondo Jagland, "il rispetto dei diritti umani, della democrazia e dello Stato di diritto dipendono dalle istituzioni che danno loro concretezza. Tuttavia per i populisti, che invocano la proclamata 'volontà del popolo', tali controlli e contrappesi istituzionali sono sovente considerati un ostacolo da abbattere".

 

Nel documento di 105 pagine, Jagland evidenzia anche che il numero di attacchi alla libertà d'espressione e agli operatori dell'informazione denunciati sulla piattaforma per la protezione dei giornalisti continua a crescere. Il segretario generale osserva infine che "in un numero crescente di Paesi lo spazio per la società civile si sta restringendo e che le manifestazioni pacifiche sono viste e trattate come pericolose".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400