Giovedì 13 Dicembre 2018 | 00:54

NEWS DALLA SEZIONE

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 
Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

 
Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

 

Facebook: Tajani, Zuckerberg ha riconosciuto la responsabilità

Facebook: Tajani, Zuckerberg ha riconosciuto la responsabilità

BRUXELLES - "Alla fine Mark Zuckerberg ha riconosciuto che Facebook deve essere responsabile dei contenuti e della privacy, un principio che io sostengo da molto tempo". E' quanto evidenzia in un tweet il presidente dell'Europarlamento Antonio Tajani.

 

Finally, Zuckerberg recognises that Facebook must take responsibility for content and privacy, principles I called for long ago. We expect a debate to take place at the next plenary on how to strengthen EU rules to make platforms fully accountable.

"Ci aspettiamo ora che alla riunione plenaria" del Pe che si terrà a Strasburgo la prossima settimana, "si discuta di come rafforzare le regole destinate ad assicurare la piena responsabilità" delle piattaforme social. Tajani ha già chiesto a Zuckerberg di presentarsi davanti al Pe per fornire chiarimenti sull'operato di Facebook.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400