Sabato 15 Dicembre 2018 | 12:41

NEWS DALLA SEZIONE

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

 
Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

 
Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 

Ungheria: Ue, preoccupazioni ma dialogo prosegue

Ungheria: Ue, preoccupazioni ma dialogo prosegue

BRUXELLES  - "Così come in molti altri Stati membri, anche in Ungheria abbiamo una serie di procedure di infrazione attive. Come facciamo con tutti gli Stati membri dell'Ue, ci impegniamo in un dialogo aperto, costruttivo, e positivo, che permetta alla Commissione europea di trovare soluzioni sulle questioni che ci preoccupano". - Così il portavoce della Commissione europea Margaritis Schinas a chi chiede se Bruxelles cambierà atteggiamento verso Budapest.

"Le procedure di infrazione contro l'Ungheria sono note, sono quelle per le leggi sull'università, sulle ong, e sui ricollocamenti e l'asilo. Sono procedure attive, ma questo non impedisce che il dialogo vada avanti", ha aggiunto Schinas annunciando che il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker, nelle prossime settimane, sarà a Budapest su invito del premier ungherese Viktor Orban. 

In una  conversazione telefonica Juncker e Orban questa mattina hanno parlato di "argomenti di interesse comune" e "le tappe fondamentali sulla strada verso il summit di Sibiu".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400