Sabato 16 Febbraio 2019 | 12:07

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiAi domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 
TarantoIn via Temenide
Taranto, pesta convivente 22enne per gelosia: in cella un 28enne

Taranto, pesta convivente 22enne per gelosia: in cella un 28enne

 
MateraComune
Da Matera all'Aeroporto con bus navetta: siglato accordo

Da Matera all'Aeroporto di Bari con bus navetta: siglato accordo

 
PotenzaDal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
LecceIn via Giammatteo
Lecce, si fingono poliziotti e rapinano ristoratore: via con la fuoriserie

Lecce, si fingono poliziotti e rapinano ristoratore: via con la fuoriserie

 
BariRunning heart
Bari, occhio al traffico e ai divieti: domenica c'è la Corsa del cuore

Bari, occhio al traffico e ai divieti: domenica c'è la corsa del cuore

 
BatIl caso
«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 

In manette 6 salentini, sarebbero estorsori della Scu

Tre di loro erano già in carcere per altri reati. Sono stati arrestati questa notte dai Carabinieri, a Surbo, in provincia di Lecce, con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata all'estorsione aggravata dal vincolo associativo alla Sacra Corona Unita
LECCE - I carabinieri di Lecce, nel corso di un'operazione condotta la notte scorsa, hanno arrestato sei persone, presunte affiliate all'organizzazione mafiosa salentina Sacra Corona Unita, accusate di estorsioni e intimidazioni in danno di commercianti e titolari di discoteche e locali notturni. I particolari dell'operazione, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Lecce, saranno resi noti stamattina nel corso di una conferenza stampa presso il comando provincial dei carabinieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400