Venerdì 18 Gennaio 2019 | 22:49

Agricoltore preso con 1,7 kg di hascisc

Gianluca Manta, 25 anni, di Nardò (Lecce), è stato scoperto e arrestato da militari del nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Lecce
NARDO' (LECCE) - Era in possesso di circa un chilo e 700 grammi di hascisc: Gianluca Manta, un agricoltore di 25 anni, di Nardò, è stato scoperto e arrestato da militari del nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Lecce durante controlli nel corso dei quali i militari hanno utilizzato anche unità cinofile.
A quanto si è saputo, Manta è stato sorpreso dai finanzieri nella località costiera di Santa Maria al Bagno, a poca distanza da Nardò, mentre vendeva ad un tossicodipendente 13 grammi di hascisc. Subito dopo i militari hanno fatto una perquisizione nella sua abitazione senza trovare nulla. Successivamente hanno perquisito l'abitazione del padre di Manta dove hanno scoperto, e sequestrato, 1650 grammi di hascisc suddivisi in 8 panetti, un bilancino di precisione e due telefoni cellulari, e altri 20 grammi della stessa sostanza nascosti sotto il letto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400