Domenica 26 Maggio 2019 | 07:30

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

 
FoggiaIn largo Risorgimento
Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

 
LecceDopo un raid
Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

 
BrindisiUn 48enne
Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

 
MateraImpianto Intrec
Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

 
BariL'inchiesta
Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

 
PotenzaControlli del Noe
Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 

i più letti

Due gay si baciano. Per i Cc è atto osceno

Denunciati per atti osceni in luogo pubblico Roberto, un 27enne di Roma, e Michele, un trentacinquenne di Lecce. Si stavano dando un bacio davanti al Colosseo
ROMA - Un semplice bacio davanti al Colosseo. No, «un atto inequivocabilmente osceno». La prima è la versione di una coppia di gay. La seconda dei carabinieri che la scorsa notte li hanno fermati sulle scale che portano all'Anfiteatro, portati in caserma per 40 minuti e poi denunciati per atti osceni in luogo pubblico.
Spetterà ora alla magistratura, a cui sono stati trasmessi gli atti, accertare la verità. Nel frattempo l'episodio ha provocato tantissime reazioni da parte dell'universo omosessuale, politico e sociale. Protagonisti dalla vicenda Roberto, un 27enne di Roma, e Michele, un trentacinquenne di Lecce che vive nella capitale. «Ci stavamo scambiando soltanto un bacio - ha raccontato Michele -. Sono una persona che tutti definiscono timida e riservata, anzi i miei amici dicono che sono troppo timido, figurarsi se mi metto a fare certe cose in pubblico. Io e Roberto, non siamo fidanzati ma ci conosciamo da tempo, avevamo preso una cosa da bere e avevamo deciso di appartarci al Colosseo, in un posto tranquillo in cerca di intimità: non c'era nessuno e abbiamo cominciato a baciarci. Ad un certo punto è arrivata un'auto dei carabinieri. Ci hanno illuminato con il faro e poi ci hanno chiesto i documenti».
«Sulle prime pensavo che si trattasse solo di un controllo - ci hanno fatto aspettare oltre mezz'ora e poi è arrivata un'altra auto. Erano quattro carabinieri e ci hanno fatto salire rispettivamente sulle due macchine e ci hanno portato in caserma».
Non era solo un bacio sulla bocca hanno sostenuto i carabinieri ricordando che baciarsi non viola l'articolo 527 del codice, mentre il reato era «palese ed inequivocabile».
Reato che - è stato precisato - sarebbe stato contestato a qualsiasi coppia. L'episodio, è stato sottolineato sempre dagli investigatori, è avvenuto alle 1:30, quando in centro d'estate le strade sono ancora piene di gente, ed in particolare di turisti.
Per ora oltre alla denuncia, l'altra cosa certa per Roberto e Michele è che sono stati invitati al «Citroen Mardi Gras», la manifestazione in programma a Torre del Lago dal 9 al 12 agosto, dove sarà chiesto loro di dare il via ad un kiss-in collettivo, un bacio di piazza tra tutte le coppie gay, lesbiche ed eterosessuali. La stessa cosa accadrà, per iniziativa dell'Arcigay, il 2 agosto a Roma nella gay-street, in realtà in via San Giovanni in Laterano, con un bacio collettivo alle 23.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400