Venerdì 22 Febbraio 2019 | 02:57

NEWS DALLE PROVINCE

MateraIl caso
Frana Pomarico, la Regione dà l'ok allo stato d'emergenza

Frana Pomarico, la Regione dà l'ok allo stato d'emergenza

 
GdM.TVIl video appello
Emma «tifa» per Chiara, studentessa di Barletta vittima di un incidente in Spagna

Emma «tifa» per Chiara, studentessa di Barletta vittima di un incidente in Spagna

 
HomeAmbiente
Bari, in arrivo il Treno verde di Legambiente per misurare la qualità dell'aria

Bari, in arrivo il Treno verde di Legambiente per misurare la qualità dell'aria

 
PotenzaL'iniziativa
A Vietri di Potenza se adotti un cane non paghi la Tari

A Vietri di Potenza se adotti un cucciolo dal canile non paghi la Tari

 
HomeLa decisione
Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

 
BrindisiA ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

 
TarantoArrestato pregiudicato
Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

 
FoggiaHanno agito in quattro
Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

 

Cinema del reale per Salento Negroamaro

Il festival in programma dal 18 al 21 luglio nel castello di Specchia. Le serate, come ogni anno, saranno dedicate ai documentari italiani e ispirate a storie di cultura migrante
SPECCHIA (LECCE) - Si chiama «Cinema del reale. L'Oriente del pensiero. Le fughe nel reale di migranti, partigiane, artisti e matti» ed è una rassegna cinematografica, realizzata in collaborazione con il consiglio internazionale del cinema dell'Unesco, in programma dal 18 al 21 luglio nel Castello Risolo di Specchia. L'iniziativa, giunta alla quarta edizione, è stata ideata e organizzata da 'Big Sur' (Immagini e visioni), con la direzione artistica di Paolo Pisanelli, e rientra nell'articolato programma del festival Salento Negroamaro, rassegna delle culture migranti della Provincia di Lecce.
Gli organizzatori segnalano che si tratta di un evento dedicato agli autori e alle opere, cinematografiche e video, che «offrono descrizioni e interpretazioni personali e singolari delle realtà del mondo, passate e presenti». Il programma prevede la proiezione di film sperimentali, film-saggio, diari personali, film di famiglia, grandi reportage, inchieste storiche, narrazioni classiche, racconti frammentari.
Le serate, come ogni anno, saranno dedicate ai documentari italiani: sono previste in questo ambito le proiezioni di filmati di Vittorio De Seta, Agostino Ferrente, Pippo Del Bono, Arturo Lavorato e Felice D'Agostino, Alberto Vendemmiati, Chiara Scrimieri, Paola Sangiovanni, Paolo Pisanelli, Carlo M. Schirinzi e Simone Cristicchi.
In altre due serate sarà dedicato uno spazio al cinema egiziano e algerino a cura del regista algerino Rachid Benhadj che presenterà 'Il pane nudo'. Sarà inoltre proiettato 'Yacoubian Palacè, opera prima del regista egiziano Marwan Hamed, tratta dall'omonimo romanzo di Alaa El Aswany, best seller in tutto il mondo.
La rassegna rende inoltre omaggio a due cineasti 'eccezionalì: Lino Del Fra e Alberto Grifi, i cui film 'Fata Morgana' e 'Verifica incerta' (realizzato con Gianfranco Barucchello) saranno presentati l'uno dalla sceneggiatrice Cecilia Mangini e l'altro dall'attrice Alessandra Vanzi. In anteprima italiana sarà poi presentato il libro di Mirko Grasso 'Scoprire l'Italia'. Inchieste e documentari degli anni '50 (editore Kurumuny).

Anche questa edizione di Cinema del reale, come la precedente, aderisce al 'Docuday 2007', giornata per la promozione del cinema documentario nelle piazze italiane promossa dall'Associazione Documè - Circuito Indipendente del Documentario. Nella serata di chiusura della manifestazione, il 21 luglio, saranno premiati Gianfranco Baruchello, Rachid Benhadj, Simone Cristicchi, Felice D'Agostino, Lino Del Fra (Cecilia Mangini), Agostino Ferrente, Alberto Grifi (Alessandra Vanzi), Arturo Lavorato, Paola Sangiovanni, Alberto Vendemmiati, Nicole De Leo, 'OVNI-observatori de video no identificat' (Barcellona), Festival Muzyka i Swiat (Cracovia), Festival Ientu de Cinema, Hollywood Party (Radiotre).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400