Lunedì 21 Gennaio 2019 | 13:42

Griffe false: maxi operazione GdF

Parte da Bari, ma è estesa in mezza Italia l'operazione «China Box» che ha già portato al sequestro di sette container nei porti di Gioia Tauro e Genova Voltri, provenienti dalla Cina
BARI - I militari della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Bari, stanno eseguendo in tutta Italia perquisizioni e sequestri di accessori d'abbigliamento falsi, nell'ambito di una maxi operazione contro il traffico di merci con marchi contraffatti. L'operazione denominata «China Box» ha portato al sequestro di circa 500mila articoli nei porti di Gioia Tauro e Genova-Voltri, a bordo di 7 contanier, mentre nel corso di 42 perquisizioni domiciliari effettuate dalle «fiamme gialle» in Puglia Campania, Lombardia, Toscana, Lazio, Emilia Romagna e Veneto è stata acquisita documentazione importante per gli investigatori. L'inchiesta, coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Bari, Renato Nitti, ha accertato l'esistenza di una organizzazione criminale formata da italiani, ciensi e senegalesi dedita dall'introduzione sul territorio nazionale di merce contraffatta «made in China», che arrivava via mare tramite container.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400