Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 18:27

Incendio distrugge campo Rom a Foggia

Dai primi accertamenti il rogo sarebbe stato accidentale e alimentato dal forte vento e caldo torrido. Nessuno degli occupanti delle dieci baracche è rimasto ferito
FOGGIA - Un incendio ha distrutto la baraccopoli di via Sprecacenere, nei pressi del cimitero di Foggia, dove risiedevano una quarantina di nomadi di etnia Rom. Dai primi accertamenti il rogo sarebbe stato accidentale e alimentato dal forte vento e caldo torrido. Nessuno degli occupanti delle dieci abitazioni, costruite con legno e tegole, è rimasto ferito. Sul posto sono intervenute numerose pattuglie di Polizia e Carabinieri ed alcune squadre dei Vigili del Fuoco sono ancora al lavoro per scongiurare il pericolo di nuovi incendi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400