Sabato 23 Febbraio 2019 | 08:25

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaVerso le regionali
Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

 
LecceSalento
Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa un passo indietro e ritira l'interrogazione

Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa retromarcia e ritira interrogazione

 
BariLa sentenza
Bari, offese tra ragazzi via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

Bari, offese tra ragazzini via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

 
HomeIl siderurgico
Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

 
BrindisiFurto in casa
San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: denunciati n 2

San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: 2 denunciati 

 
GdM.TVGli arresti della Polizia
Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

 
MateraSfruttamento
Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

 
FoggiaAtti vandalici
Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

 

Bari - "Mare sicuro 2007"

La Capitaneria di porto ha dato il via all'operazione di vigilanza e prevenzione lungo la costa, a tutela sia dei bagnanti sia delle imbarcazioni
Guardia costiera Bari BARI - Anche per questo anno la Capitaneria di Porto di Bari ha dato inizio, su indicazione del Comando generale del corpo delle Capitanerie di Porto, all'operazione di Sicurezza in mare denominata "Mare Sicuro 2007". Vi saranno impegnati durante l'intera stagione balneare, personale e mezzi della Guardia Costiera in un'attività giornaliera di vigilanza, controllo e soccorso lungo il litorale e nelle acque di giurisdizione. Lo scopo è di prevenire gli incidenti in mare e garantire il regolare svolgimento delle attività turistico ricreative.
Le motovedette intensificheranno le attività di vigilanza (soprattutto nelle località balneari maggiormente affollate e negli orari di maggiore affluenza) affiancate da tre battelli minori veloci del Corpo, a bordo dei quali opererà personale addestrato per il soccorso in mare. Questa attività contribuirà a prevenire comportamenti illeciti che possono mettono a rischio l'incolumità di bagnanti e diportisti. Tra questi comportamenti è quello dell'uso improprio delle moto d'acqua.
Inoltre verranno intensificati i controlli preventivi alle imbarcazioni da diporto per verificare la presenza a bordo delle previste dotazioni di sicurezza e salvataggio. L'attività di vigilanza e controllo sarà estesa alle navi da passeggeri che toccano i porti pugliesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400