Lunedì 20 Maggio 2019 | 19:29

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiL'appello di Adelina
Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
BatSanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
BariElezioni in vista
Comunali a Bari, Sasso: Lega toglierà il silenziatore a Di Rella

Comunali a Bari, Sasso: «Salvini toglierà il silenziatore a Di Rella»

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 
TarantoIl caso
Furti di rame da Ferrovie Sud Est: 5 denunce nel Tarantino

Furti di rame da Ferrovie Sud Est: 5 denunce nel Tarantino

 
LecceIl sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
MateraAi domiciliari
Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

 

i più letti

Bari - "Mare sicuro 2007"

La Capitaneria di porto ha dato il via all'operazione di vigilanza e prevenzione lungo la costa, a tutela sia dei bagnanti sia delle imbarcazioni
Guardia costiera Bari BARI - Anche per questo anno la Capitaneria di Porto di Bari ha dato inizio, su indicazione del Comando generale del corpo delle Capitanerie di Porto, all'operazione di Sicurezza in mare denominata "Mare Sicuro 2007". Vi saranno impegnati durante l'intera stagione balneare, personale e mezzi della Guardia Costiera in un'attività giornaliera di vigilanza, controllo e soccorso lungo il litorale e nelle acque di giurisdizione. Lo scopo è di prevenire gli incidenti in mare e garantire il regolare svolgimento delle attività turistico ricreative.
Le motovedette intensificheranno le attività di vigilanza (soprattutto nelle località balneari maggiormente affollate e negli orari di maggiore affluenza) affiancate da tre battelli minori veloci del Corpo, a bordo dei quali opererà personale addestrato per il soccorso in mare. Questa attività contribuirà a prevenire comportamenti illeciti che possono mettono a rischio l'incolumità di bagnanti e diportisti. Tra questi comportamenti è quello dell'uso improprio delle moto d'acqua.
Inoltre verranno intensificati i controlli preventivi alle imbarcazioni da diporto per verificare la presenza a bordo delle previste dotazioni di sicurezza e salvataggio. L'attività di vigilanza e controllo sarà estesa alle navi da passeggeri che toccano i porti pugliesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400