Sabato 25 Maggio 2019 | 07:14

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Speciale Elezioni 2019Verso il voto
Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

 
PotenzaAuto e motori
Melgi, record in Fca: è stata prodotta la 500millesima Fiat 500 X

Melfi, record in Fca: è stata prodotta la 500millesima Fiat 500 X

 
TarantoA Grottaglie
Non si ferma all'alt e investe un poliziotto: arrestato 46enne

Non si ferma all'alt e investe un poliziotto: arrestato 46enne

 
LecceL'episodio domenica scorsa
Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 
BrindisiLa segnalazione
Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

 
MateraSanità
Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

Ospedale Tinchi, nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

 

i più letti

Accordo tra Polizia albanese e italiana

Sottoscritto a Bari dal ministro degli Esteri, Massimo D'Alema, e dal ministro dell'Interno d'Albania, Nishani. Firmata anche una dichiarazione di intenti sull'energia
BARI - Due accordi di collaborazione sono stati siglati a Bari a conclusione del vertice Italia-Albania, che si è tenuto su iniziativa della Regione Puglia, e al quale hanno partecipato rappresentanti dei governi dei due Paesi.
Il ministro degli Esteri italiano, Massimo D'Alema, e il ministro dell'Interno della Repubblica di Albania, Nishani, hanno siglato un accordo di collaborazione nel settore della Polizia. Il sottosegretario allo Sviluppo economico, on.Alfonso Gianni, e il viceministro dell'Economia e Energia albanese, Eno Bozdo, hanno invece sottoscritto una dichiarazione di intenti sul tema dell'energia.
Nel primo caso si tratta di un accordo istituzionale, nel secondo l'accordo istituzionale, come ha spiegato l'assessore al Mediterraneo della Regione Puglia Silvia Godelli, "supporta una serie di iniziative e di intese che sono già in corso tra grandi investitori italiani, tutti quotati in Borsa nel settore energia, e il governo albanese, per attivare sia le iniziative di produzione energetica che le iniziative di distribuzione energetica".
"Questo - ha precisato Godelli - riguarderà anche altri Paesi confinanti con l'Albania e ci sarà anche una possibilità di apporto di risorse energetiche in Italia per il sovrappiù che si andrà a produrre lì dove c'è moltissima possibilità nel campo idroelettrico, oltre che in altri campi di energie rinnovabili, quali l'eolico e il fotovoltaico".
"Ci sarà inoltre - ha concluso l'assessore pugliese - per la parte di produzione eccedente il fabbisogno dell'area dei Balcani occidentali, la possibilità di collegamento attraverso cavi sottomarini che apportino risorse energetiche anche in Italia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400