Sabato 19 Gennaio 2019 | 05:53

I contatti d'emergenza al "telefonino"

Una proposta della Protezione civile diffusa dai soccorritori del Serbari: nella memoria dei contatti del cellulare memorizzate le persone da chiamare con le sigle ICE1, ICE2 e così via
Soccorso di emergenza 118 Su iniziativa della Protezione civile, i soccorritori del Serbari hanno diffuso il seguente avviso:
«Gli operatori delle ambulanze hanno segnalato che molto sovente, in occasione di incidenti stradali, i feriti hanno con loro un telefono portatile.
Tuttavia, in occasione di interventi, non si sa chi contattare tra la lista interminabile dei numeri della rubrica.
Gli operatori delle ambulanze hanno lanciato l'idea che ciascuno metta, nella lista dei suoi contatti, la persona da contattare in caso d'urgenza sotto uno pseudonimo predefinito.
Lo pseudonimo internazionale conosciuto è ICE (=In Case of Emergency).
È sotto questo nome che bisognerebbe segnare il numero della persona da contattare utilizzabile dagli operatori delle ambulanze, dalla polizia, dai pompieri o dai primi soccorritori.
In caso vi fossero più persone da contattare si può utilizzare
ICE1,
ICE2,
ICE3, etc.
Facile da fare, non costa niente e può essere molto utile.»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400