Domenica 20 Gennaio 2019 | 21:52

Ruba cavi rame e muore folgorato

Massimiliano Santoro, 30 anni, di San Severo, è deceduto mentre cercava di rubare cavi telefonici lungo la linea ferroviaria che collega la sua città a San Marco in Lamis
SAN SEVERO (FOGGIA) - Era un bracciante agricolo incensurato, Massimiliano Santoro, di 30 anni, di San Severo, l'uomo morto folgorato mentre cercava di rubare cavi telefonici in rame lungo la linea ferroviaria che collega San Severo a San Marco in Lamis. E' stato identificato dai carabinieri del Comando provinciale.
Le indagini proseguono nel tentativo di accertare se al momento dell'incidente l'uomo fosse insieme con alcuni complici, poi allontanatisi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400