Martedì 21 Maggio 2019 | 00:24

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Taranto, il questore vieta i funerali pubblici per il boss Taurino

Taranto, il questore vieta i funerali pubblici per il boss Taurino

 
BariL'evento
Ecco «Bitonto cortili aperti» con la guida di 800 studenti

Ecco «Bitonto cortili aperti» con la guida di 800 studenti

 
BrindisiL'appello di Adelina
Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
BatSanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 
LecceIl sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
MateraAi domiciliari
Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

 

i più letti

Cig e mobilità, 40 milioni alla Puglia

Ministero del Lavoro e Regione Puglia hanno firmato un accordo relativo agli ammortizzatori sociali che consente, per particolari situazioni concordate con le parti sociali, di erogare Cassa Integrazione e mobilità anche a lavoratori e lavoratrici che non ne avrebbero diritto in base alle leggi generali dello Stato
BARI - Ministero del Lavoro e Regione Puglia hanno firmato oggi a Roma un accordo relativo agli ammortizzatori sociali in deroga sottoscritto dal Sottosegretario Rosa Rinaldi e dall'assessore regionale al Lavoro Marco Barbieri. Si tratta di un meccanismo previsto dalla stessa legge finanziaria, che consente, per particolari situazioni concordate con le parti sociali, di erogare Cassa Integrazione e mobilità anche a lavoratori e lavoratrici che non ne avrebbero diritto in base alle leggi generali dello Stato. Alla Puglia sono stati così destinati 40 milioni di euro, che consentiranno di prorogare nel 2007 i trattamenti in corso a 2.300 lavoratori e lavoratrici di diverse settori e aziende in crisi, che non hanno ancora ritrovato il lavoro - 646 a Taranto, 126 a Brindisi, 1.244 a Bari, 246 a Foggia, 38 a Lecce - oltre che di far fronte a nuove emergenze occupazionali che si dovessero determinare sul territorio regionale. Nei prossimi giorni sarà emanato l'apposito decreto ministeriale, che consentirà poi all'INPS di erogare i trattamenti. L'Assessore Barbieri ha dichiarato di «apprezzare particolarmente la notevole considerazione del Governo nazionale per i problemi della Puglia, testimoniata dall'ingente quantità di risorse messe a disposizione, e i contenuti dell'accordo, che apre importanti prospettive di collaborazione tra Ministero del Lavoro e Regioni nella gestione del mercato del lavoro, anche per la nuova procedura voluta dal Ministero, che pone tutti i lavoratori interessati sullo stesso piano anche nei tempi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400